MIGROS BANK

Gli utili della Banca Migros crescono del 3% nel primo semestre

Zürich (ots) - La Banca Migros ha continuato a crescere nel primo semestre del 2017. Particolarmente positivo è stato l'andamento delle attività d'investimento: i proventi delle operazioni in commissione sono aumentati del 6,9% e il numero di mandati di gestione patrimoniale è salito ben del 15,0%. Oltre a ciò, a metà anno è stata notevolmente ampliata la gamma di fondi. Nonostante il difficile contesto dei tassi e l'inasprimento della concorrenza, l'utile semestrale ha registrato un incremento del 3,0%, attestandosi a 112 milioni di CHF.

Nel primo semestre del 2017 la Banca Migros ha ulteriormente potenziato le proprie attività di investimento. In particolare hanno evidenziato una netta crescita i mandati di gestione patrimoniale, il cui numero è aumentato del 15,0%. Dal 30 giugno è stata anche ampliata la gamma di fondi. Ora la Banca Migros, per ciascuna strategia d'investimento, offre sia un fondo classico sia un fondo sostenibile e dispone in tal modo di una delle gamme più ampie e complete di fondi strategici sostenibili in Svizzera. Anche grazie al lancio dei nuovi strumenti d'investimento, nel primo semestre il volume dei fondi è incrementato del 12,7% raggiungendo i 2,4 miliardi di CHF. Il totale di tutti i fondi e titoli depositati dai clienti presso la Banca Migros è aumentato del 6,0% fino a toccare quota 11,6 miliardi di CHF.

L'ammontare dei fondi della clientela iscritti a bilancio è rimasto stabile (+0,1%) a 33,5 miliardi di CHF. Si sono però registrate alcune variazioni, ad esempio i conti privati e Premium sono cresciuti del 3,2%, mentre il totale delle obbligazioni di cassa è diminuito del 2,6%. In un contesto competitivo è stato possibile aumentare i crediti ipotecari del 2,2%, arrivando a 35 miliardi di CHF; questo anche grazie al successo dell'offerta promozionale sui tassi d'interesse messa in atto nel secondo trimestre.

Un ulteriore miglioramento dell'efficienza operativa

Il risultato netto delle operazioni su interessi è leggermente cresciuto (0,1%), attestandosi a 223 milioni di CHF. Con un 6,9% il risultato delle operazioni in commissione è notevolmente aumentato raggiungendo i 48 milioni di CHF, mentre quello delle operazioni di negoziazione è calato del 14% retrocedendo a 15 milioni di CHF. Complessivamente si è registrata una crescita dei proventi operativi pari allo 0,9%, per una cifra finale di 293 milioni di CHF.

Nonostante l'accresciuto volume d'affari, è stato possibile mantenere i costi d'esercizio stabili (-0,1%) a quota 137 milioni di CHF grazie a una gestione dei costi rigorosa. Le spese per il personale sono diminuite del 2,2%, mentre quelle per il materiale sono salite del 3,7%. Il Cost/Income Ratio, che si attestava già su un valore positivamente basso, è passato dal 47,0% al 46,0%.

Crescita degli utili positiva al 3,0%

Al netto di ammortamenti, accantonamenti e perdite, il risultato dell'esercizio si è attestato a 140 milioni di CHF (+1,9%). In considerazione dei proventi straordinari e delle imposte, gli utili ammontano a 112 milioni di CHF. Nonostante il difficile contesto dei tassi e l'inasprimento della concorrenza, è stato in tal modo possibile conseguire una crescita del 3,0%.

Contatto:

Urs Aeberli, Public Relations Banca Migros
Tel. 044 839 88 01, e-mail: media@bancamigros.ch



Plus de communiques: MIGROS BANK

Ces informations peuvent également vous intéresser: