MIGROS BANK

Nuovi membri del consiglio di amministrazione della Banca Migros

Zürich (ots) - L'assemblea generale della Banca Migros ha nominato, come nuovi membri del consiglio di amministrazione, la Dott.ssa Isabel Stirnimann Schaller e il Prof. Peter Meier.

Isabel Stirnimann Schaller (42) è avvocato e specializzata in diritto bancario e finanziario presso lo studio legale Nobel & Hug. Peter Meier (60) è docente e direttore del Centro Alternative Investments & Risk Management della Scuola superiore di scienze applicate (ZHAW) di Zurigo. I due nuovi membri del consiglio di amministrazione sostituiscono Erich Hort e il Dott. Otto Bruderer, che hanno deposto il proprio mandato in occasione dell'assemblea generale del 15 maggio scorso.

Sono tuttora membri del consiglio di amministrazione della Banca Migros: - Herbert Bolliger, presidente (presidente della direzione generale della Federazione delle Cooperative Migros) - Joerg Zulauf, vicepresidente (responsabile del dipartimento Finanze e vicepresidente della direzione generale della Federazione delle Cooperative Migros) - Irene Billo (rappresentante del personale) - Dott. iur. Dick F. Marty (consulente legale ed economico, ex consigliere agli Stati) - Prof. Rudolf Volkart (senior partner della società IFBC SA e professore emerito di finanza all'Università di Zurigo)

Contatto:

Albert Steck, Public Relations Banca Migros
044 839 88 01, medien@bancamigros.ch

La Banca Migros si annovera tra le principali banche in Svizzera con
800'000 relazioni e un totale di bilancio di 37 miliardi di franchi.
Si contraddistingue per le condizioni particolarmente favorevoli alla
clientela. Conta un organico di circa 1400 persone calcolate sulla
base del tempo pieno e in Svizzera gestisce una rete di 64
succursali. Nel 2011 ha conseguito proventi operativi per 591 milioni
di franchi e l'utile lordo è salito dell'1 percento a 318 milioni di
franchi. È una società affiliata al 100% alla Federazione delle
Cooperative Migros.



Plus de communiques: MIGROS BANK

Ces informations peuvent également vous intéresser: