MIGROS BANK

La Banca Migros aumenta i tassi delle ipoteche variabili

Zürich (ots) - La Banca Migros aumenta di 1/4 percento i tassi delle ipoteche variabili che, per gli stabili ad uso abitativo, passano dunque al 3 1/8 percento. Le nuove condizioni entrano in vigore il 1° ottobre, ai nuovi contratti si applicano con effetto immediato. In seguito all'aumento dei tassi deciso dalla Banca Nazionale Svizzera e in considerazione dell'attuale situazione del mercato la Banca Migros si vede costretta ad aumentare di 1/4 percento i tassi d'interesse delle ipoteche variabili che, per gli stabili ad uso abitativo, passano dunque al 3 1/8 percento. Le nuove condizioni entrano in vigore dal 1° ottobre. Ai nuovi contratti si applicano con effetto immediato. Come comunicato il 19 aprile 2007, la Banca Migros innalza la remunerazione sui conti di risparmio già con effetto al 1° luglio 2007. A seconda della categoria l'aumento arriva fino a 1/4 percento. La Banca Migros opera in Svizzera con i clienti privati e commerciali. Ha cominciato la sua attività nel 1958 e appartiene interamente alla Federazione delle Cooperative Migros. Ha un organico di 1161 persone (calcolate sulla base del tempo pieno) e in Svizzera conta 45 filiali e 24 Finance Shop. Con un totale di bilancio di 28,9 miliardi di CHF si annovera tra le dieci maggiori banche svizzere. I prestiti alla clientela ammontano a 23,9 miliardi di CHF, i fondi della clientela iscritti a bilancio sono pari a 21,5 miliardi di CHF e i depositi della clientela si attestano su 12 miliardi di CHF. Nel 2006 ha conseguito un utile lordo di 288 milioni di CHF e un utile netto di 95 milioni. (Tutte le cifre si riferiscono al 31 dicembre 2006) Contatto: Adrian Haut, ufficio stampa Tel: 044 839 88 01, e-mail: medien@migrosbank.ch

Ces informations peuvent également vous intéresser: