MIGROS BANK

Ticket fee per tutte le operazioni di borsa - un successo

      Zurigo (ots) - Il ticket fee, introdotto dalla Banca Migros
nellÂ’autunno 2005 per tutte le operazioni di borsa e tutti i gruppi
di clienti, ha permesso di conseguire una massiccia crescita delle
operazioni eseguite. La Banca Migros ha così affermato la sua
leadership a livello di prezzi anche nella compravendita di titoli
e ha acquisito numerosi clienti.

    Il 1° ottobre 2005 la Banca Migros, in qualità di prima banca svizzera, ha introdotto il ticket fee per tutte le operazioni di borsa e tutti i gruppi di clienti. Per lÂ’acquisto e la vendita di titoli i clienti pagano ora CHF 40.- per gli ordini impartiti via Internet e CHF 100.- per quelli trasmessi al consulente, indipendentemente dal numero e dal tipo di titoli. Fanno eccezione soltanto i fondi propri della banca, che sono più convenienti, e le traded options, che costano di più.

    Oltre alla leadership sui prezzi nelle ipoteche e in gran parte del segmento del risparmio, questo radicale adeguamento delle commissioni ha permesso alla Banca Migros di assumere un ruolo primario anche nelle operazioni in titoli. La struttura dei proventi è stata così ampiamente sintonizzata a quella dei costi, in quanto lÂ’acquisto o la vendita per un cliente di 10 o 100 unità di un titolo genera alla banca lo stesso onere.

    Come previsto, i clienti hanno reagito positivamente allÂ’allettante regolamentazione delle commisioni di borsa. La media delle operazioni eseguite in un mese è più che raddoppiata dallÂ’introduzione del ticket fee. La percentuale di tutte le transazioni condotte dalla Banca Migros alla borsa svizzera SWX a fine 2006 era quasi del 90% superiore a quella immediatamente precedente allÂ’introduzione del ticket fee. Per quanto riguarda i proventi da commissioni, lÂ’aumentato numero delle operazioni di borsa ha in parte compensato la massiccia riduzione dei prezzi. Lo scorso anno la nuova struttura delle commissioni ha permesso ai clienti della Banca Migros di risparmiare complessivamente quasi CHF 14 milioni. DallÂ’introduzione del ticket fee i depositi titoli hanno registrato un aumento netto di 8'000 unità.

Ulteriori informazioni per i rappresentanti dei media:

Harald Nedwed, presidente della direzione generale Telefono: 044/229 86 14, e-mail: harald.nedwed@bancamigros.ch

    La Banca Migros opera in Svizzera con i clienti privati e commerciali. Ha cominciato la sua attività nel 1958 e appartiene interamente alla Federazione delle Cooperative Migros. Ha un organico di 1161 persone (calcolate sulla base del tempo pieno) e in Svizzera conta 44 succursali e 25 Finance Shop. Con un totale di bilancio di 28,9 miliardi di CHF si annovera tra le dieci maggiori banche svizzere. I prestiti alla clientela ammontano a 23,9 miliardi di CHF, i fondi della clientela iscritti a bilancio sono pari a 21,5 miliardi di CHF e i depositi della clientela si attestano su 12 miliardi di CHF. Nel 2006 ha conseguito un utile lordo di 288 milioni di CHF e un utile netto di 95 milioni.

(Tutte le cifre si riferiscono al 31 dicembre 2006)



Plus de communiques: MIGROS BANK

Ces informations peuvent également vous intéresser: