economiesuisse

L'economia presenta la visione «Smart Switzerland»

Zurigo (ots) - economiesuisse e ICTswitzerlandpresentano la seconda edizione della loro Agenda digitale, che fissa obiettivi e formula proposte per fare della Svizzera una delle migliori economie digitali al mondo. A questo scopo sono necessarie condizioni quadro politiche adeguate: ad esempio attraverso l'assegnazione di un'identità digitale ufficiale a tutti i cittadini e le cittadine oppure mediante adeguati incentivi nei settori dell'energia e della mobilità.

Le tecnologie dell'informazione e della comunicazione (TIC) costituiscono il quinto settore economico del paese in termini di creazione di valore. La visione dell'economia in questo settore si riassume in due parole: «Smart Switzerland». Il ricorso alle tecnologie intelligenti dell'informazione e della comunicazione favorirebbe una mobilità efficiente anche in rete, inciterebbe i pazienti ad assumere maggiori responsabilità per quanto concerne la loro salute e permetterebbe alla Svizzera di meglio gestire le risorse energetiche, sfruttando nel contempo il suo potenziale d'efficienza. Nella nuova edizione dell'Agenda digitale,economiesuisse e ICTswitzerland formulano per la seconda volta dopo il 2011 i punti principali che permetteranno a questa visione di realizzarsi. Le due associazioni economiche presentano oggi l'Agenda digitale ai rappresentanti della politica, dell'amministrazione e dell'industria.

Utilizzo più intelligente delle infrastrutture

Per poter realizzare dei progressi nei settori di eGovernment, eHealth e eCommerce, è molto importante che lo Stato attribuisca un'identità digitale ufficiale a tutti i cittadini. La politica energetica deve meglio sfruttare il potenziale delle TIC, poiché le reti intelligenti contribuiscono fortemente al miglioramento dell'efficienza energetica e alla sostenibilità. Il previsto sviluppo dei ticket elettronici nei trasporti pubblici deve andare fino all'adozione di un Mobility Pricing che tenga conto di tutti i mezzi di trasporto, affinché questi ultimi possano essere utilizzati più efficacemente e combinati tra di loro. Il ricorso mirato alle moderne tecnologie per tutti i mezzi di trasporto può essere attuato in maniera più efficiente e collegato in rete, permettendo così di aumentare la capacità delle infrastrutture esistenti.

Le TIC possono anche contribuire ad aumentare l'efficienza e la qualità nel settore sanitario, a condizione di essere promosse con incitamenti finanziari, come una diminuzione dei premi per l'assicurazione di base dei pazienti che utilizzano una cartella elettronica. Inoltre, la Confederazione e i cantoni devono sviluppare una chiara strategia per i progetti TIC. Nel campo della formazione, l'Agenda digitale auspica che l'informatica possa beneficiare di uno spazio maggiore nelle scuole primarie e secondarie.

L'Agenda digitale è disponibile all'indirizzo: www.economiesuisse.ch / www.ictswitzerland.ch

Contatto:

Ruedi Noser, Presidente di ICTswitzerland
Tel.: +41/76/355'66'64

Kurt Lanz, membro della Direzione di economiesuisse
Tel.: +41/79/772'33'58



Plus de communiques: economiesuisse

Ces informations peuvent également vous intéresser: