economiesuisse

Votazioni federali - economiesuisse - Segnale forte contro la politica d'isolamento dell'ASNI

Zürich (ots) - economiesuisse si rallegra del chiaro rifiuto dell'iniziativa dell'ASNI

Il NO senza equivoci del popolo all'iniziativa dell'ASNI «Accordi internazionali: decida il popolo!» è un voto di fiducia a favore del sistema svizzero di democrazia diretta. I cittadini svizzeri rifiutano di introdurre il voto automatico per tutti gli accordi internazionali. Gli scrutini obbligatori sugli accordi non contestati avrebbero suscitato inutili ritardi e creato un'incertezza giuridica, penalizzando la nostra economia aperta al mondo.

Popolo e cantoni sono soddisfatti delle possibilità di partecipare alle decisioni concernenti le questioni di politica estera, come conferma il NO espresso. Già oggi, i cittadini possono votare sugli accordi internazionali più importanti o politicamente contestati. Un'accettazione dell'iniziativa sarebbe per contro sfociata in un automatismo in materia di voto su accordi non contestati. economiesuisse accoglie con soddisfazione questo rifiuto espresso a doppia maggioranza.

Sviluppare l'accesso alle reti di distribuzione Con l'apprezzamento del franco e le crescenti tendenze protezionistiche, l'economia svizzera è già messa a dura prova. Ogni ritardo inutile negli accordi internazionali non contestati avrebbe suscitato un'incertezza giuridica, dannosa per la nostra economia e il suo orientamento globale. Le imprese svizzere devono poter contare sul fatto che la densa rete di accordi internazionali possa, anche in futuro, essere adattata entro termini ragionevoli all'evoluzione molto rapida dei mercati in crescita. Questo chiaro NO rafforza il Consiglio federale prima di avviare i prossimi negoziati su importanti accordi di libero scambio con i principali paesi emergenti. Questi ultimi sono particolarmente importanti per l'economia, poiché si tratta di mercati di grandi dimensioni, con una crescita superiore a quella dei nostri tradizionali sbocchi in Europa. Oggi, l'accesso ai mercati è ancora soggetto a numerosi ostacoli.

Contatto:

Angelo Geninazzi
Responsabile economiesuisse per la Svizzera italiana
Telefono: 079 383 79 13
E-Mail: angelo.geninazzi@economiesuisse.ch


Ces informations peuvent également vous intéresser: