economiesuisse

Il consigliere federale Leuenberger sottolinea l'importanza dell'aviazione per il benessere
4. Congresso svizzero dell'aviazione a Dübendorf

    Zürich (ots) - In Svizzera l'industria aeronautica occupa direttamente e indirettamente oltre 150'000 persone. Essa garantisce inoltre buoni collegamenti con la rete internazionale, un fattore decisivo per le imprese. Sono queste le conclusioni del 4° Congresso svizzero dell'aviazione, svoltosi il 26 ottobre 2010 all'aeroporto di Dübendorf. La manifestazione è stata organizzata da economiesuisse, con il sostegno di Aerosuisse, di SWISS e della Swiss International Airports Association. Il congresso, a cui hanno partecipato 250 persone, ha costituito uno dei punti forti del programma per i 100 anni del'aviazione in Svizzera.

    Nel suo ultimo discorso politico tenuto in Svizzera, il consigliere federale Moritz Leuenberger ha tratto le proprie conclusioni sulle relazioni tra l'economia, la sfera politica e la società.

    Un milione di passeggeri supplementari creano 1'000 nuovi posti di lavoro. Grazie alla sua crescita, il settore dell'aviazione può in parte compensare gli impieghi soppressi a seguito dei cambiamenti strutturali. Questo settore può essere efficiente soltanto se le compagnie aeree e gli aeroporti sono efficienti e competitivi.

    E' essenziale che la politica aeronautica della Confederazione permetta una crescita orientata alla domanda nel settore dell'aviazione e del trasporto di merci. Inutili restrizioni frenerebbero la crescita della piazza economica.

    Nonostante la crisi, le imprese del settore registrano un'evoluzione positiva, ciò che è rallegrante. Questa evoluzione risulta in parte dalla politica autonoma condotta dalla Svizzera, la quale è tuttavia integrata nelle organizzazioni internazionali.

    Le opportunità, ma anche i problemi legati al settore dell'aviazione, sono stati evidenziati dai diversi oratori, tra cui il consigliere federale Moritz Leuenberger, capo del DATEC, il consigliere di Stato Ernst Stocker, direttore del Dipartimento dell'economia del canton Zurigo, Hanspeter Rentsch, membro del Comitato direttivo e Presidente della commissione delle infrastrutture di economiesuisse, Jaan Albrecht, CEO di Star Allliance, Peter Müller, direttore dell'UFAC e Daniel Weder, CEO di Skyguide.

    Tema della tavola rotonda animata da Kurt Schaad era «L'aviazione civile svizzera di fronte alla concorrenza mondiale». I quattro oratori, Peter Müller, Robert Deillon, direttore generale dell'aeroporto di Ginevra, Harry Hohmeister, CEO di SWISS e Daniel Weder hanno illustrato l'importanza dell'aviazione quale settore di crescita.

    Al termine del congresso, il presidente di Aerosuisse, Paul Kurrus, ha consegnato l'AEROSUISSE Award 2010 all'astronauta svizzero Claude Nicollier per i servizi resi all'aviazione svizzera.

Contatto: Peter Hutzli, Telefono: 079 358 81 87



Plus de communiques: economiesuisse

Ces informations peuvent également vous intéresser: