economiesuisse

economiesuisse - Ricercare attivamente il dialogo
Reazione di economiesuisse all'accettazione dell'iniziativa antiminareti

Zürich (ots) - economiesuisse prende atto con rammarico dell'accettazione dell'iniziativa contro i minareti. La decisione del popolo e dei Cantoni deve essere accettata. La Svizzera deve dimostrare, attraverso informazioni e chiarimenti, che non si tratta di un divieto dell'Islam, bensì unicamente del divieto di costruire minareti. In questo modo è possibile limitare i danni. economiesuisse prende atto con rammarico dell'accettazione dell'iniziativa contro i minareti. La decisione del popolo e dei Cantoni deve essere accettata. La Svizzera deve dimostrare, attraverso informazioni e chiarimenti, che non si tratta di un divieto dell'Islam, bensì unicamente del divieto di costruire minareti. In questo modo è possibile limitare i danni. Considerato il numero molto basso di minareti in Svizzera, la questione relativa alla costruzione di ulteriori minareti è infine di secondaria importanza. E' molto più importante chiarire che la Svizzera ieri come oggi ritiene fondamentale la libertà di religione e di credo e che si considera un paese aperto e tollerante. La Confederazione è chiamata a ricercare attivamente il dialogo con i paesi musulmani ed a chiarire la sua posizione. Contatto: Cristina Gaggini Telefono: 078 781 82 39 cristina.gaggini@economiesuisse.ch

Ces informations peuvent également vous intéresser: