economiesuisse

economiesuisse - Svizzera - Russia: chiara volontà di intensificare le relazioni economiche

    Zürich (ots) - In occasione della visita di stato del Presidente russo Dmitry A. Medvedev, si è tenuto oggi un incontro tra i rappresentanti dell'economia della Svizzera e della Russia, i quali hanno sottolineato la volontà di approfondire ulteriormente le relazioni economiche bilaterali. A seguito di ciò è stato firmato un Memorandum of Understanding tra economiesuisse e l'Associazione mantello dell'economia russa RSPP.

    Diversi alti rappresentanti dell'economia russa e svizzera, guidati dal Presidente di economiesuisse Gerold Bührer, si sono trovati oggi a Berna. Al centro delle discussioni vi erano le rispettive esperienze nell'ambito degli scambi bilaterali. Per l'economia elvetica, la Russia rappresenta un partner economico importante. Nel 2008, le imprese svizzere hanno esportato merce verso la Russia per un valore superiore ai 3 miliardi di franchi, importando materiale per oltre un miliardo di franchi. Sono attive in Russia diverse centinaia di imprese industriali e del settore terziario. Anche gli investimenti diretti sono considerevoli. La crisi finanziaria ed economica ha colpito entrambi i paesi. In questo contesto è di grande importanza sia la possibilità di accedere reciprocamente ai mercati sia l'intensificazione delle relazioni economiche in generale. L'economia svizzera saluta positivamente la volontà di iniziare le trattative per un accordo di libero scambio tra i due paesi. All'inizio dell'incontro hanno portato il loro saluto il Presidente della Confederazione svizzera Hans-Rudolf Merz e il Presidente russo Dmitry A. Medvedev.

    economiesuisse e l'Associazione mantello dell'economia russa (Russian Union of Industrialists and Entrepreneurs RSPP) hanno firmato un Memorandum of Understanding. "Con questo accordo, oltre a rappresentare una chiara volontà di rafforzamento delle relazioni economiche bilaterali, viene intensificata la collaborazione delle due associazioni" ha affermato Gerold Bührer.

Contatto: Cristina Gaggini Telefono: 078 781 82 39



Plus de communiques: economiesuisse

Ces informations peuvent également vous intéresser: