economiesuisse

economiesuisse - Un migliore accesso al mercato in un periodo congiunturale difficile
A proposito della sottoscrizione di un accordo di libero scambio con il Giappone

    Zürich (ots) - economiesuisse si rallegra del fatto che la Svizzera ha concluso oggi, quale primo Stato europeo, un accordo di libero scambio con il Giappone. Nel 2008 le imprese svizzere hanno esportato in Giappone merci per un valore totale di 6,3 miliardi di franchi. L'impero del sol levante è perciò dopo l'UE e gli Stati Uniti il terzo principale mercato d'esportazione del nostro paese. Relazioni economiche chiare e l'abbattimento degli ostacoli al commercio ancora esistenti sono di vitale importanza per l'economia svizzera.

    "La Svizzera e il Giappone intrattengono tradizionalmente buone relazioni commerciali. L'accordo concluso oggi rafforza la posizione delle imprese svizzere in Giappone", ha dichiarato Rudolf Minsch, capo economista presso economiesuisse. Questo accordo esaustivo riveste grande importanza: esso favorisce l'apertura dei mercati, promuove il commercio tra i due paesi e l'intensificazione delle relazioni economiche. "Si tratta di un segnale positivo importante nella situazione attuale", afferma Rudolf Minsch. In effetti, soprattutto in periodi congiunturali difficili, mercati aperti sono essenziali per l'economia elvetica basata sulle esportazioni.

Contatto: Rudolf Minsch Telefono: 044 421 35 35 rudolf.minsch@economiesuisse.ch



Plus de communiques: economiesuisse

Ces informations peuvent également vous intéresser: