economiesuisse

economiesuisse - Sono necessarie altre riforme per risanare l'AI
Commento di economiesuisse a proposito dell'accettazione della 5a revisione dell'AI

      Zurigo (ots) - economiesuisse si rallegra per l'accettazione della
5a revisione dell'AI. Con questo voto chiaro il popolo svizzero ha
fatto un primo passo in direzione del risanamento dell'assicurazione
invalidità, fortemente indebitata. Ciononostante, il deficit dell'AI
rimarrà superiore a un miliardo di franchi. E' dunque indispensabile
procedere ad altre riforme per consolidare questa essenziale
assicurazione sociale. E' inoltre importante che il principio
secondo il quale “l'integrazione precede la rendita” venga
effettivamente messo in pratica. In quest'ottica, la 5a revisione
dell'AI sollecita l'economia e i datori di lavoro affinché offrano i
posti di lavoro corrispondenti.

    Per economiesuisse sarebbe un errore voler risolvere i problemi finanziari dell'AI unicamente grazie ad aumenti d'imposta. Infatti, ogni aumento delle imposte ha l'effetto di ostacolare la crescita economica. Ora, è proprio quest'ultima che fornisce il contributo più importante all'equilibrio finanziario delle assicurazioni sociali. Il problema principale dell'AI si situa a livello della gestione delle risorse: le sue spese sono in parte fuori controllo. Per questo motivo economiesuisse accetta un aumento dell'IVA limitato nel tempo, alla sola condizione che vengano rapidamente adottate altre misure per contenere le spese.

Per ulteriori informazioni: Urs Rellstab, responsabile della comunicazione Telefono: 079 669 56 10



Plus de communiques: economiesuisse

Ces informations peuvent également vous intéresser: