Gottlieb Duttweiler Institute GDI

Ernst Fehr riceverà il premio Gottlieb Duttweiler 2013

Rüschlikon (ots) - Il premio Gottlieb Duttweiler 2013 sarà assegnato a Ernst Fehr, professore di economia dell'università di Zurigo. Originario del Voralberg, Fehr sarà onorato per le sue ricerche innovative sul ruolo del fairplay nei mercati, nell'ambito di organizzazioni e nell'ambito di decisioni individuali. La premiazione che avrà luogo il 9 aprile 2013 sarà coronata dalla laudatio dall'economista comportamentale Dan Ariely.

Da una ventina d'anni, Ernst Fehr analizza meticolosamente, in prima linea, il comportamento sociale e le preferenze economiche dell'umanità rivedendo così il sorpassato modello esplicativo dell'individuo quale "homo oeconomicus". Sostenuto da numerose esperienze, Fehr è riuscito a documentare la preferenza umana per il fairplay, indipendentemente dalla sua appartenenza culturale. Dimostrando che non è l'egoismo, bensì il desiderio di giustizia a motivare l'essere umano.

Considerato uno degli economisti attualmente più influenti, Ernst Fehr ha contribuito in modo decisivo a dare una "svolta psicologica all'economia". Grazie al suo approccio transdisciplinare della ricerca scientifica è stato in grado di creare un legame tra economia e psicologia, nonché biologia e neuroscienze. L'ambito di analisi di questo ricercatore pluripremiato spazia dai limiti della facoltà di autoregolazione dei mercati concorrenziali al ruolo del neuropeptide ossitocina nell'instaurazione della fiducia, fino alla riflessione sui metodi d'impedimento della circoncisione delle bambine.

Di stampo politico indipendente il premio Gottlieb Duttweiler viene insignito a scadenze irregolari a persone che hanno saputo distinguersi per il loro eccezionale contributo a favore dell'interesse generale. Tra i predecessori di Fehr si contano personalità quali Jimmy Wales, il fondatore di Wikipedia, Kofi A. Annan, ex segretario generale dell'ONU e premio Nobel per la pace, e Václav Havel, ultimo presidente della Cecoslovacchia.

Come i suoi precursori, anche Ernst Fehr riceve il riconoscimento per il suo lavoro al servizio di un mondo migliore. La consegna del premio dotato di 100'000 franchi avrà luogo il 9 aprile 2013 presso l'Istituto Gottlieb Duttweiler a Rüschlikon, Zurigo, alla presenza d'invitati di spicco. Il professor Dan Ariely, docente di economia comportamentale alla Duke University, pronuncerà il discorso d'elogio in onore del suo collega ricercatore. La festa rappresenta al tempo stesso il culmine del cinquantesimo del GDI, inaugurato appunto nel 1963.

Fotografie del neopremiato possono essere scaricate dal sito online http://gdi.ch/ernstfehr

Contatto:

Alain Egli
Responsabile comunicazione del
GDI Istituto Gottlieb Duttweiler
+41 44 724 62 78
alain.egli@gdi.ch



Plus de communiques: Gottlieb Duttweiler Institute GDI

Ces informations peuvent également vous intéresser: