Pro Senectute

Giovani e anziani festeggiano insieme con Charlie Chaplin

Giovani e anziani festeggiano insieme con Charlie Chaplin
Un classico del cinema con l'accompagnamento dal vivo: "Tempi moderni" di Charlie Chaplin / Testo complementare con ots e su www.presseportal.ch/fr/nr/100002565?langid=4 / L' utilizzo di quest'immagine è gratuito per scopi redazionali. Pubblicazione sotto indicazione di fonte: "obs/Pro Senectute/Copyright: Roy Export S.A.S"

Un document

Zurigo (ots) - Pro Senectute festeggia i suoi 100 anni. In occasione del Giubileo e della tournée autunnale dedicata al grande evento, l'Orchestra Sinfonica Svizzera della Gioventù accompagnerà dal vivo la proiezione del film «Tempi moderni». Sono previsti quattro concerti esclusivi a Zurigo, Montreux, Lugano e Berna, diretti dal maestro Ludwig Wicki, nome noto nel panorama internazionale delle colonne sonore.

Durante la tournée organizzata per il centenario di Pro Senectute, sessanta giovani talenti provenienti da tutta la Svizzera accompagneranno il capolavoro di Chaplin «Tempi moderni». Il film, uscito nel 1936 sullo sfondo della crisi economica, punta il dito contro la meccanizzazione e razionalizzazione del mondo del lavoro, e si rivela così di grande attualità nell'era della digitalizzazione.

Per i membri dell'Orchestra Sinfonica Svizzera della Gioventù i concerti sono «un'esperienza del tutto nuova», afferma Nicole Benz, presidentessa della Commissione musicale dell'orchestra. «Per i musicisti e il direttore non presentano una grande complessità tecnica come può essere ad esempio una sinfonia di Strauss. Tuttavia, suonare sincronizzandosi con il film sarà sicuramente una bella sfida. Inoltre, la musica di Chaplin è ricca di sfumature: passa da elementi di jazz al tipico slapstick», spiega con entusiasmo la violinista 22enne. I membri dell'orchestra, provenienti da tutta la Svizzera, si riuniranno in autunno per provare la musica del film con il maestro ospite Ludwig Wicki. Wicki è direttore artistico della 21st Century Symphony Orchestra e negli anni passati ha diretto diverse prime mondiali eseguendo dal vivo la colonna sonora di vari film. I concerti del Giubileo si terranno in note location: presso la Tonhalle Maag a Zurigo (14.10), l'Auditorium Stravinski a Montreux (21.10), il LAC a Lugano (22.10) e il Kursaal a Berna (12.11).

Quando i giovani fanno musica per gli anziani

Sessanta musicisti di età compresa fra i 15 e i 25 anni accompagneranno un classico del cinema muto nell'era digitale, per rendere omaggio a un'organizzazione centenaria. Un bel modo per gettare ponti tra più generazioni. Eveline Widmer-Schlumpf, che da aprile ha preso le redini alla presidenza di Pro Senectute Svizzera, si dichiara contenta dell'impegno dell'orchestra: «Avrò il piacere di essere presente a Zurigo quando prenderà il via la tournée. L'entusiasmo dei giovani musicisti è contagioso. Per me questo progetto incarna la realtà svizzera dei giorni nostri: affinché una convivenza funzioni, c'è bisogno della presenza di giovani e anziani.» Non fatevi sfuggire questi imperdibili concerti. Per la prevendita visitate il sito www.prosenectute.ch/concerto.

Contatto:

Pro Senectute Svizzera
Judith Bucher, responsabile media
Telefon: 044 283 89 57
E-Mail: medien@prosenectute.ch



Plus de communiques: Pro Senectute

Ces informations peuvent également vous intéresser: