Pro Senectute

Collaborazione futura fra Pro Senectute Svizzera e Raiffeisen Svizzera

San Gallo (ots) - Pro Senectute Svizzera e Raiffeisen Svizzera uniscono le loro competenze nei settori previdenza e abitazione. Al centro della collaborazione vi sono la sensibilizzazione comune della popolazione relativamente alla pianificazione finanziaria del proprio pensionamento e lo scambio di conoscenze sulle nuove esigenze abitative in età avanzata.

La pianificazione finanziaria del pensionamento, i radicali cambiamenti della situazione abitativa e la pianificazione della successione, pongono le persone meno giovani e i loro famigliari di fronte a decisioni difficili. Per poterle accompagnare al meglio, Pro Senectute Svizzera e Raiffeisen Svizzera hanno intrapreso una collaborazione.

Al centro di questo partenariato strategico vi sono tematiche come la previdenza, la pianificazione del pensionamento, la pianificazione ereditaria e della successione, il traffico dei pagamenti digitale e la situazione abitativa in età avanzata. Le prime attività congiunte, come corsi o proposte formative per clienti e collaboratori, avranno luogo dall'autunno 2017.

Unione delle competenze in materia di previdenza e abitazioni

Con questo sodalizio entrambi i partner estendono la loro competenza nel fornire consulenza alle persone con più di 55 anni. La cooperazione a livello nazionale sarà integrata con progetti su scala locale di diverse federazioni regionali e Banche Raiffeisen e delle organizzazioni di Pro Senectute. Per Pro Senectute Svizzera questo partenariato costituisce l'acquisizione di nuove competenze nel settore della previdenza finanziaria - un aspetto che determina parecchi vincoli in età avanzata e impedisce a molte persone di condurre, una volta in pensione, una vita autonoma. Questa collaborazione consente a Raiffeisen Svizzera di posizionarsi e di migliorare il proprio know-how nei settori della pianificazione della successione e previdenziale.

«Il grande tesoro di esperienze di Pro Senectute relativamente alle problematiche delle persone anziane ci aiuta a fornire una consulenza ancora più completa ai nostri clienti», spiega Michael Auer, responsabile dipartimento Clientela privata e investimenti di Raiffeisen Svizzera. Béatrice Fink, membro della direzione di Pro Senectute Svizzera: «Grazie alla collaborazione con Raiffeisen in futuro potremo sensibilizzare maggiormente anche i più giovani, affinché comincino con debito anticipo a pensare alla loro previdenza finanziaria.»

Contatto:

Relazioni con i media, Raiffeisen Svizzera
071 225 84 84
medien@raiffeisen.ch

Ufficio stampa, Pro Senectute Svizzera
044 283 89 43
medien@prosenectute.ch



Plus de communiques: Pro Senectute

Ces informations peuvent également vous intéresser: