Commission de la concurrence (Comco)

La Comco ridà slancio al mercato interno svizzero

    Berna (ots) - Al termine di una perizia, la Comco è giunta alla conclusione, che il permesso grigionese di esercizio della professione di psicoterapeuta è un certificato di capacità valido in tutta la Svizzera.

    Nell'ambito di una domanda d'autorizzazione presso il Canton San Gallo, una richiedente ha fatto valere che, conformemente alla legge sul mercato interno (LMI), il permesso grigionese di esercizio della professione di psicoterapeuta equivaleva ad un certificato di capacità e quindi valevole su tutto il territorio della Confederazione. L'ufficio responsabile non condividendo quest'opinione, ha richiesto una perizia alla Commissione della concorrenza (Comco) sulla base della LMI. La Comco è giunta alla conclusione che il permesso grigionese di esercizio della professione di psicoterapeuta è un certificato di capacità e, pertanto, valido in tutta la Svizzera.

    La Comco si vede spesso confrontata con casi nei quali i cantoni non riconoscono i permessi di esercizio di una professione rilasciati da altri cantoni come equivalenti ai loro e rifiutano quindi l'autorizzazione ad esercitare ai richiedenti. Con questa perizia, la Comco spera di dare una svolta decisiva nell'applicazione del principio del luogo d'origine, conosciuto anche come principio Cassis-de-Dijon. Secondo questo principio, l'esercizio di una determinata attività lucrativa può essere accordato su tutto il territorio della Confederazione, non appena autorizzato da un cantone. Una limitazione del principio del luogo d'origine può essere decisa solamente per preservare interessi pubblici preponderanti.

    Testo accessibile anche sul nostro sito Internet

ots Originaltext: Comco
Internet: www.newsaktuell.ch

Contatto:
Stephan Stulz
Tel. +41/31/323'30'16
E-Mail: stephan.stulz@weko.admin.ch



Plus de communiques: Commission de la concurrence (Comco)

Ces informations peuvent également vous intéresser: