Commission de la concurrence (Comco)

La Comco raccomanda l'apertura del mercato delle assicurazioni vita alla concorrenza europea

    Berna (ots) - Nel corso della riunione del 1o ottobre 2001, la Commissione della concorrenza (Comco) ha deciso di sottoporre al Consiglio federale nell'ambito del secondo ciclo di negoziati bilaterali con l'Unione Europea (Bilaterali II), una raccomandazione in favore dell'apertura del mercato svizzero dell'assicurazione vita alla concorrenza estera. In effetti, l'ordinamento attuale non permette alle compagnie europee d'assicurazione vita di essere presenti sul mercato svizzero alle stesse condizioni che le compagnie elvetiche (in particolare vige l'obbligo di disporre di una sede in Svizzera e, soprattutto, di depositare una cauzione). Ne risulta così una chiusura del mercato svizzero.

    La liberalizzazione del settore dei servizi e in particolare dei servizi finanziari sarà oggetto di uno dei mandati di negoziazione che il Consiglio federale dovrebbe definire prima della fine dell'anno. La legislazione europea prevede il principio della libertà per le compagnie di assicurazione vita di istallarsi all'interno del mercato unico e la libertà di fornire servizi da un paese membro verso gli altri. Una ripresa della legislazione comunitaria in materia di assicurazione vita permetterebbe alle compagnie europee di offrire più facilmente i loro prodotti sul mercato svizzero. L'aumento della concorrenza estera rinforzerebbe la competitività delle compagnie svizzere d'assicurazione vita, esercitando una pressione sulla qualità e la diversità dell'offerta così come sulla relazione premi / prestazioni.

    Inoltre, le compagnie di assicurazione vita svizzere che desiderano offrire i loro prodotti all'estero, non solo avrebbero libero accesso al mercato europeo ma potrebbero beneficiare delle stesse condizioni alle quali sono già sottoposte le loro concorrenti europee.

ots Originaltext: Comco
Internet: www.newsaktuell.ch

Contatto:
Prof. Roland von Büren
Mobile +41 79 667 90 15
Ph. Gugler, Vicedirettore
Tel. +41 31 324 96 77

Testo accessibile anche sul nostro sito Internet



Plus de communiques: Commission de la concurrence (Comco)

Ces informations peuvent également vous intéresser: