Raiffeisen Schweiz

Banche Raiffeisen: Investimenti all'insegna della sostenibilità che generano profitto

    San Gallo (ots) -  Gli investimenti sostenibili non temono il
confronto con gli investimenti tradizionali. Uno studio recente
giunge alla conclusione che la gestione del portafoglio basata sulla
sostenibilità - contrariamente ad un'opinione molto diffusa - non
rappresenta uno svantaggio.      Fin da quando sono stati istituiti, i
fondi sostenibili devono lottare contro l'opinione invalsa che essi
conseguano rendimenti peggiori rispetto ad altre forme
d'investimento. Un pregiudizio confutato da un nuovo studio,
commissionato dall'Unione Svizzera delle Banche Raiffeisen alla
società FourA di Zurigo in collaborazione con l'Istituto di servizi
finanziari di Zugo. Basandosi sulle prime esperienze fatte con i
fondi Futura della Raiffeisen, per la prima volta i risultati sono
stati analizzati non concentrandosi sui titoli, ma a livello di
portafoglio.

    La gamma di fondi Futura, lanciata nel giugno 2001, è strutturata secondo un sistema modulare. L'offerta comprende i settori azioni Svizzera (Futura Swiss Stock), azioni internazionali (Futura Global Stock), obbligazioni in franchi svizzeri (Futura Swiss Franc Bond) e obbligazioni in valuta estera (Futura Global Bond). I vari moduli Futura consentono quindi di coprire le categorie d'investimento più importanti.

    I portafogli sostenibili non temono confronti.

    Christoph Müller, direttore e partner di FourA nonché autore dello studio, nella sua presentazione asserisce: "I portafogli costituiti da investimenti sostenibili (Futura Fonds) si distinguono solo in minima parte dai portafogli tradizionali in termini di rischio e rendimento. Possono essere considerati di pari valore." Il portafoglio sostenibile ha reagito alle fluttuazioni del mercato con oscillazioni leggermente più pronunciate rispetto a un portafoglio tradizionale. Lo studio giunge alla conclusione che la sostenibilità non rappresenta uno svantaggio sistematico nella gestione del portafoglio. Tuttavia segnala altres" che i portafogli improntati alla sostenibilità non sono di per sé "superiori" ai portafogli tradizionali sottp il profilo del rendimento e del rischio.

    I buoni risultati del portafoglio sostenibile possono essere conseguiti grazie alle performance complessivamente soddisfacenti dei fondi sostenibili. Nel periodo in rassegna i rendimenti di tre dei quattro fondi Futura si sono attestati a livelli che rientrano nell'ordine di grandezza usuali per i fondi. Gli investimenti sostenibili conseguono rendimenti almeno pari a quelli del mercato, se non addirittura migliori, anche sul lungo periodo, come dimostra ad esempio l'indice Dow Jones Sustainability. Tuttavia, i rendimenti soddisfacenti sono ascrivibili solo in parte allo screening di sostenibilità, afferma  Christoph Müller: "Essi rispecchiano anche l'abilità dei gestori del portafoglio".

Le prime conclusioni si basano sulle esperienze acquisite dal momento del lancio dei fondi Futura nell'estate 2001. Il periodo preso in esame dallo studio si estende da giugno 2001 a fine giugno 2003.

    Conclusione

    La particolare gamma di fondi Futura offre agli investitori l'opportunità di costituire un portafoglio interamente composto di fondi sostenibili in funzione delle proprie strategie d'investimento. Come emerge dallo studio, i criteri ecologici, sociali ed etici che stanno alla base dei fondi Futura non comportano nessun tipo di svantaggio per gli investitori. Anzi: rispetto ad analoghi fondi tradizionali essi offrono agli investitori anche l'opportunità di investire nell'avvenire del nostro ambiente e dell'umanità presente e futura.

    Responsabilità individuale e sostenibilità

    Ogni persona con il proprio operato influisce sull'economia, la politica e quindi sul futuro. Lo stesso vale per le imprese. Carol Franklin Engler, già membro della direzione del WWF Svizzera e oggi partner della ditta Vorausdenken, è convinta "che soltanto le imprese che operano all'insegna della sostenibilità riusciranno a sopravvivere" Tutte le altre perderebbero la ragione stessa di esistere e sarebbero destinate al declino. Franklin perora la causa di un rispetto equilibrato delle esigenze delle tre "P" -People, Planet, Profit. Una ditta che aspira a un successo duraturo si assume una responsabilità sociale nei confronti dei suoi partner e collaboratori (People), si comporta in modo ecologico utilizzando con parsimonia le risorse disponibili, non inquina l'ambiente (Planet) e consegue un profitto non inferiore alla media (Profit).

ots Originaltext: Unione Svizzera delle Banche Raiffeisen
Internet: www.newsaktuell.ch

Per informazioni:
Franz Würth
Resp. Relazioni pubbliche
Unione Svizzera delle Banche Raiffeisen
Wassergasse 24
9001 San Gallo
Tel.:              +41/71/2258484
Fax                 +41/71/2258650
E-mail:          franz.wuerth@raiffeisen.ch
Internet:        www.raiffeisen.ch/medien



Plus de communiques: Raiffeisen Schweiz

Ces informations peuvent également vous intéresser: