Raiffeisen Schweiz

Le Banche Raiffeisen riducono i tassi ipotecari

San Gallo (ots ) - Raiffeisen consiglia alle Banche affiliate di ridurre di 1/4 di punto il tasso d'interesse per le ipoteche a tasso variabile. L'adeguamento ha effetto immediato sulle nuove ipoteche, mentre per quelle già in essere entrerà in vigore il 1° marzo 2003. La riduzione del tasso d'interesse è dovuto al livello costantemente basso degli interessi sul mercato monetario e dei capitali. Presso Raiffeisen, l'adeguamento dei tassi è da considerarsi come raccomandazione per le circa 500 Banche e succursali autonome. La Raiffeisen ha ridotto il tasso d'interesse ipotecario di un quarto di punto l'ultima volta lo scorso 6 agosto. Con un portafoglio ipotecario di circa 66 miliardi di franchi svizzeri, la terza banca svizzera è annoverata fra i maggiori creditori ipotecari. In Svizzera, un credito ipotecario su cinque è acceso presso una Banca Raiffeisen. ots Originaltext: Unione Svizzera delle Banche Raiffeisen Internet: www.newsaktuell.ch Contatto: Franz Würth Responsabile Relazioni pubbliche Unione Svizzera delle Banche Raiffeisen Wassergasse 24, 9001 San Gallo Tel.: +41-(0)71-225'84'84 Fax: +41-(0)71-225'86'50 e-mail: franz.wuerth@raiffeisen.ch Internet: www.raiffeisen.ch [ 013 ]

Ces informations peuvent également vous intéresser: