Alpen-Initiative

Iniziativa delle Alpi: lettera aperta al Consiglio federale, nuova struttura e nuovi membri di Comitato

Altdorf (ots) - Con una lettera aperta al Consiglio federale, l'Iniziativa delle Alpi chiede al Governo di rivedere la sua decisione sul raddoppio del Gottardo e di pianificare il risanamento della galleria stradale senza un secondo tubo. Sono entrati a far parte del Comitato dell'Iniziativa la Consigliera nazionale ticinese Marina Carobbio (PS), la Consigliera nazionale bernese Regula Rytz (Verdi) e il Vicepresidente dei Verdi-Liberali Svizzeri, il ginevrino Laurent Seydoux. La nuova composizione del Comitato permetterà all'Iniziativa delle Alpi di essere ancora più efficace negli anni a venire.

L'Assemblea annuale dell'Iniziativa delle Alpi si è svolta a Merenschwand, nel Canton Argovia. I membri dell'Associazione presenti hanno approvato una lettera aperta al Consiglio federale, in cui si chiede al Governo di rinunciare al raddoppio del Gottardo, realizzando invece un trasbordo temporaneo delle auto e dei camion su ferrovia. Con questa soluzione è possibile offrire una soluzione sostenibile durante il periodo del risanamento nonché dar seguito all'incarico costituzionale di trasferimento strada/ferrovia. Inoltre, la soluzione con i treni navetta costa tre miliardi di franchi in meno, soldi che sono necessari per progetti urgenti in tutte le regioni del paese.

L'Iniziativa delle Alpi si è data una nuova organizzazione interna. Invece di una direttiva e di un comitato allargato, l'Associazione sarà ora diretta da un comitato ristretto, coadiuvato da un Consiglio delle Alpi. Quale presidente resta in carica l'ex Consigliere nazionale ticinese Fabio Pedrina, Airolo. Quali nuovi membri di Comitato sono stati eletti Marina Carobbio, Consigliera nazionale ticinese (PS) e Vicepresidente del PS Svizzera, Regula Rytz, Consigliera nazionale bernese e Copresidente dei Verdi Svizzera, e il Ginevrino Laurent Seydoux, Vicepresidente dei Verdi-Liberali Svizzera. Gli altri membri del Comitato sono Mathias Reynard, Consigliere nazionale vallesano (PS), Nina Hochstrasser, Basilea, Brigitte Wolf, Bitsch VS, l'ex Consigliere di Stato Thomas Burgener, Visp, nonché Stefan Grass, Coira.

Nel Consiglio delle Alpi sono attive personalità di tutta la Svizzera, nonché rappresentanti di molte associazioni, organizzazioni e partiti. Oltre che dai Verdi e dal PS provengono anche dai Verdi Liberali, dall'Associazione Liberale-Radicale per l'Ambiente (ALRA), dal PPD e dai Giovani PPD Uri.

Contatto:

Fabio Pedrina, Presidente dell'Iniziativa delle Alpi, 079 249 29 42



Plus de communiques: Alpen-Initiative

Ces informations peuvent également vous intéresser: