Alpen-Initiative

Iniziative cantonali a sostegno del trasferimento del traffico: l'Iniziativa delle Alpi si rallegra per l'odierna decisione

Altdorf (ots) - L'Iniziativa delle Alpi si felicita per l'odierna decisione della Commissioni dei trasporti e delle telecomunicazioni del Consiglio nazionale la quale ha accettato le due iniziative dei cantoni Ticino e Uri "Politica federale del trasferimento dalla strada alla ferrovia del traffico merci pesante attraverso le Alpi" / "Trasferimento più rapido del traffico transalpino su rotaia" (08.304, 08.305). Il Consiglio degli Stati aveva accolto positivamente queste due iniziative già durante la seduta parlamentare dell'estate 2009. Il quarto rapporto sul trasferimento del traffico ha mostrato in maniera chiara che, come l'Iniziativa delle Alpi ripete da diverso tempo, è arrivato il momento di agire. Senza la messa in opera di misure supplementari, come per esempio una Borsa dei transiti alpini (BTA), l'obiettivo di trasferimento del traffico non potrà essere raggiunto a tempo previsto. Inoltre senza mezzi finanziari ulteriori non è possibile, a medio e corto termine, garantire una capacità sufficiente per le tratte d'accesso alle gallerie di base. Senza queste misure d'accompagnamento non è possibile garantire che la costosa galleria di base del San Gottardo, prevista probabilmente per il 2017, possa essere redditizia. Nel contempo la Commissione ha sostenuto una mozione del Consiglio degli Stati che esige dal Consiglio federale di presentare, assieme al prossimo rapporto sul trasferimento del traffico, una strategia con obbiettivi intermedi e misure concrete per il trasferimento. Se a camera bassa dovesse seguire la sua Commissione, il Consiglio federale e il Parlamento avrebbero la mano libera e il mandato di dare inizio ai prossimi passi necessari per la politica di trasferimento del traffico. Prime priorità sarebbero la modifica della Legge federale sul trasferimento del traffico merci (Ltrasf), l'introduzione di una Borsa dei transiti alpini (BTA) e assicurare il finanziamento delle tratte d'accesso. Le iniziative cantonali sono state lanciate nel canton Uri da Armin Braunwalder (I verdi, Erstfeld) e in Ticino dal deputato Carlo Lepori (Partito socialista, Capriasca). Contatto: Per ulteriori informazioni: Consigliere nazionale Fabio Pedrina, Presidente dell'Iniziativa delle Alpi, 079 249 29 42 Alf Arnold, Direttore, 079 711 57 13 Carol Lepori, membro del comitato dell'Iniziativa delle Alpi, 079 372 35 95

Plus de communiques: Alpen-Initiative

Ces informations peuvent également vous intéresser: