Alpen-Initiative

Campagna da Chiasso a Basilea: forza 2009! Trasferiamo le merci su rotaia!

Altdorf (ots) - Quest’anno arriverà una nuova legge sul trasferimento su rotaia del traffico merci attraverso le Alpi. L’Iniziativa delle Alpi si impegna con la sua azione "forza 2009!" affinché le merci – e non la scadenza – siano trasferite.

Il consiglio federale aprirà prossimamente la consultazione per la legge definitiva sul trasferimento su rotaia del traffico merci attraverso le Alpi. La scadenza del 2004, fissata dal popolo, è già scaduta. Anche il termine rimandato al 2009, come deciso dal parlamento e indirettamente dal popolo, rischia ora di passare inadempiuto. Uno spostamento della scadenza per il trasferimento è però per noi inaccettabile. Il numero dei camion che attraversano le Alpi è sì diminuito dal 1,4 milioni nel 2000 a 1,2 milioni nel 2005, ma il trasferimento è ancora troppo lento. Chiediamo maggiore velocità nella realizzazione del mandato costituzionale. Per questo ci mobilitiamo e ci mettiamo in marcia con l’azione "forza 2009!" lungo il principale asse di transito.

Oggi lanciamo la campagna "forza 2009!". Una catena di azioni lungo la A2 dovrà attirare di nuovo maggiormente l’attenzione sulla problematica del transito e sul mandato del popolo, sempre valido ma non ancora realizzato, del 1994 (Iniziativa delle Alpi). Con "forza 2009" vogliamo anche esercitare un po’ di pressione su Berna. Ogni fin settimana, insieme con gruppi ambientalisti regionali, organizzeremo diverse attività. Ogni domenica cammineremo per circa 10 chilometri verso nord finché raggiungeremo Basilea, il nostro obiettivo, il 31 ottobre. La popolazione è inviata a camminare con noi.

"È possibile raggiungere tempestivamente l’obiettivo del trasferimento del traffico merci attraverso le Alpi", ha affermato il consigliere nazionale Fabio Pedrina, presidente dell’Iniziativa delle Alpi. "Bisogna solo varare le misure necessarie." E necessarie per raggiungere l’obiettivo del trasferimento entro il 2009 sono misure nei settori della sicurezza, del controllo e dell’offerta ferroviaria, nonché una borsa dei transiti alpini.

www.iniziativa-delle-alpi.ch



Plus de communiques: Alpen-Initiative

Ces informations peuvent également vous intéresser: