Alpen-Initiative

Fermare gli autocarri durante il traffico delle vacanze

Altdorf (ots) - L'Iniziativa delle Alpi chiede al Consiglio federale di decretare il divieto di circolazione per il traffico pesante nei giorni di maggior flusso del traffico per le vacanze. Tra due settimane ci saremo di nuovo: ricomincia l'esodo degli Europei del nord verso il sud. Come ogni anno, i valichi alpini dovranno sopportare un traffico straordinario dovuto all'inizio delle vacanze, che si concentra principalmente nelle giornate da venerdì a domenica di due - tre fine settimana, per l'andata e per il ritorno. Dal momento che il traffico dei mezzi pesanti è vietato solo la domenica, nelle giornate di venerdì e di sabato si verifica un doppio carico sugli assi di transito alpino. L'Iniziativa delle Alpi si appella pertanto al Consiglio federale affinché emetta il divieto di circolazione per i mezzi pesanti sui principali assi di transito alpino in queste giornate calde. Potranno invece essere previste eccezioni mirate per il trasporto merci regionale. In altre nazioni è ormai consuetudine dare la priorità al traffico per le vacanze rispetto al traffico pesante, nei giorni con circolazione particolarmente intensa. Dal 1. gennaio 2001, il Consiglio federale dispone pure di questa possibilità, in quanto la modifica della legge sulla circolazione stradale gli dà questa competenza (art. 53a, paragrafo 1): "Per garantire la realizzazione degli obiettivi della legge dell'8 ottobre 1999 sul trasferimento del traffico e la fluidità e la sicurezza del traffico attraverso le Alpi, il Consiglio federale può adottare misure di gestione del traffico per gli autoveicoli pesanti adibiti al trasporto di merci." È giunta veramente l'ora per il Consiglio federale di far uso di questa opportunità. ots Originaltext: Iniziativa delle Alpi Internet: www.newsaktuell.ch Contatto: Alf Arnold Mobile +41/79/711'57'13

Plus de communiques: Alpen-Initiative

Ces informations peuvent également vous intéresser: