BfB / Cipi

Avvertenze di sicurezza di upi e Cipi: Avvento, tempo di candele...

Berna (ots) - La maggior parte degli incendi provocati dalle candele si verifica nel periodo d'Avvento e di Natale. Questi incendi potrebbero essere evitati se di questo luminoso oggetto decorativo se ne facesse un uso più prudente.

Sono le candele a provocare in Svizzera più di un migliaio di incendi ogni anno, in particolar modo nel periodo dell'Avvento e natalizio. Una delle cause principali di questi incendi è da ricondurre, nella maggior parte dei casi, a un uso incauto e imprudente dei ceri. L'upi, l'Ufficio prevenzioni infortuni, e il Cipi, Centro d'informazione per la prevenzione degli incendi, consigliano di non lasciar mai incu-stodite le candele accese e di spegnerle quando si esce dalla stanza.

Le candele ci accompagnano, per tradizione, durante tutto il periodo suggestivo dell'Avvento e del Natale, e per molti sono un oggetto pressoché irrinunciabile. Tuttavia, proprio in questo periodo si verificano particolarmente spesso incendi dovuti a un uso poco prudente delle candele. Il pericolo maggiore si ha quando si lasciano incustoditi i ceri accesi. Possono innescarsi così incendi che nell'arco di pochi secondi possono bruciare un'intera stanza. Particolare attenzione è da volgere alle corone dell'Avvento, poiché in locali riscaldati i rami d'abete si seccano velocemente e s'incendiano pertanto facilmente se vengono a contatto con le fiamme delle candele.

Come misure preventive, l'upi e il Cipi consigliano di non lasciare mai incustodite le candele accese e di spegnerle ogni qualvolta si esca da una stanza, anche se solo per pochi minuti. In tal modo, è possibile agire in tempo prima che da una piccola fiamma si sviluppi un incendio che bruci tutto l'appartamento. Le candele devono essere sistemate rispettando una distanza di sicurezza in modo tale che tende, decorazioni e mobili non possano incendiarsi. Sulla corona dell'Avvento le candele devono essere sostituite per tempo, prima che si consumino completamente e possano incendiare i rami d'abete.

Per garantire un uso sicuro delle candele l'upi e il Cipi forniscono i seguenti consigli:

- Non lasciare mai incustodite le candele accese. Spegnere sempre le candele prima di uscire dalla stanza.

- Sistemare le candele a debita distanza da oggetti infiammabili (tende, decorazioni, rami d'abete, tovaglie).

- Assicurarsi che le candele abbiano una base ben stabile e rimangano in verticale.- Sostituire le candele della corona dell'Avvento per tempo prima che si consumino comple-tamente. Non accendere più le candele quando la corona dell'Avvento si è seccata.

- Non lasciar mai giocare i bambini in prossimità di candele accese.

Ulteriori informazioni e schede informative sulla prevenzione degli incendi nelle quattro mura di casa propria sono disponibili all'indirizzo www.bfb-cipi.ch .

Aiutate a prevenire gli incendi. Il Cipi, Centro d'informazione per la prevenzione degli incendi, attivo in tutto il territorio svizzero con sede a Berna è sostenuto dall'Associazione degli istituti cantonali di assicurazione antincendio (AICAA). Con le campagne e il lavoro di informazione tra il grande pubblico, il Cipi sensibilizza le persone sui pericoli del fuoco e fornisce consigli per la prevenzione degli incendi. www.bfb-cipi.ch

Contatto:

Ufficio Media del Cipi
Tel.: +41/43/300'56'56
E-Mail: media@bfb-cipi.ch



Ces informations peuvent également vous intéresser: