BfB / Cipi

Statistica sinistri Cipi 2005: Aumentano gli incendi in cucina a causa delle piastre dimenticate accese

"Campagna Cipi 2006: prudenza con gli elettrodomestici in casa" Berna (ots) - In Svizzera ogni anno sono circa 20'000 gli incendi che si verificano nelle abitazioni. Dalla statistica tenuta annualmente dal Centro d'informazione per la prevenzione degli incendi risulta che nel 2005 in testa alla lista delle cause di incendio più pericolose per le case svizzere vi sono le piastre delle cucine e i televisori, prima ancora degli apparecchi da cucina. In cucina si sta preparando il pranzo. In quel momento suona il telefono o bisogna scendere in lavanderia per stendere il bucato; ci si dimentica della padella sulla piastra accesa. L'olio caldo si accende e nel giro di pochi minuti la fiamma diventa un incendio con forte formazione di fumo. "Una situazione classica", spiega Kurt Steck, esperto del Centro d'informazione per la prevenzione degli incendi Cipi. "Nella maggior parte degli incendi di una cucina la causa è la disattenzione. Ci si distrae e si dimentica che c'è ancora qualche piastra accesa". L'anno scorso le piastre di cottura sono state le "piromani" più pericolose nelle case svizzere e hanno provocato parecchie centinaia di incendi. È quanto risulta dalla statistica rilevata annualmente dal Centro d'informazione per la prevenzione degli incendi Cipi. Non sempre deve trattarsi di olio caldo che si incendia nella padella. Molte volte si appoggia sul piano di cottura un imballaggio, che poi si accende a contatto della superficie calda. Gli incendi causati dalle piastre delle cucine provocano spesso danni per parecchie decine di migliaia di franchi. A causa del forte sviluppo di fumo e fuliggine, spiega Kurt Steck, ne soffrono anche le persone e l'intera abitazione. Il Centro d'informazione per la prevenzione degli incendi raccomanda di non lasciare mai le piastre accese senza sorveglianza e di spegnerle sempre e tirare via le pentole quando ci si allontana dalla cucina. "Aiutate a prevenire gli incendi": ecco il motto e il compito principale del Centro d'informazione per la prevenzione degli incendi Cipi. Il centro d'informazione, attivo in tutta la Svizzera, ha sede a Berna ed è promosso dall'Associazione degli istituti cantonali di assicurazione antincendio (AICAA) e dall'Associazione Svizzera d'Assicurazioni (ASA). Tramite campagne mirate e un intenso lavoro di sensibilizzazione rivolti tanto al personale specializzato quanto al grande pubblico, il Cipi intende mettere in guardia nei confronti dei pericoli del fuoco e prevenire gli incendi. www.bfb-cipi.ch Comunicati stampa per la campagna Cipi 2006: "Prudenza con gli elettrodomestici in casa" (http://www.bfb-cipi.ch): - Statistica sinistri Cipi 2005: aumentano gli incendi in cucina a causa delle piastre dimenticate accese - Evitare gli incendi in casa: i consigli del Cipi ots Originaltext: Centro d'informazione per la prevenzione degli incendi Cipi Internet: www.presseportal.ch/fr Contatto: Ufficio media del Centro d'informazione per la prevenzione degli incendi Cipi Tel. +41/41/727'76'77 E-Mail: media@bfb-cipi.ch

Ces informations peuvent également vous intéresser: