Volvo Car Switzerland AG

Nuova ripartizione dei compiti presso la Volvo Automobiles (Suisse) SA

Glattbrugg (ots) - Dopo quasi 17 anni, Eduard Daetwyler lascia la direzione della sede svizzera della casa automobilistica svedese. E può fare quello che per molte persone resta un sogno: rilassarsi, concedersi un po' di ristoro. Era ed è quello che si chiamerebbe, con simpatia e bonomia, una "vecchia volpe": Eduard Daetwyler, dopo essersi affermato in diverse aziende come specialista di marketing, entrò nel 1988 come responsabile del Marketing Support nella Volvo Automobiles (Suisse) SA, allora ubicata ancora a Lyss, presso Berna. Nel 1993, riconoscendogli vere doti di comunicatore, gli furono affidate anche la direzione del settore PR e l'ufficio dell'addetto stampa. E nell'ambito del trasloco della Volvo Automobiles (Suisse) SA da Lyss a Zurigo, Eduard Daetwyler per la prima volta nella sua carriera presso la Volvo, aveva motivo da un lato di dispiacersi e dall'altro di rallegrarsi: il dispiacere era da attribuirsi, per lui cos" profondamente legato a Berna, al fatto di doversi trasferire lontano da casa. Motivo di gioia era invece la nuova sfida che gli si prospettava assumendo a Zurigo, nel 1999, la responsabilità totale della Volvo in Svizzera, in qualità di direttore del settore comunicazione con compiti nei settori ad esso connessi del marketing e delle PR. Nei lunghi anni che ha trascorso al servizio della casa automobilistica svedese, Eduard Daetwyler ha assistito a molti cambiamenti, vissuto veri e propri capovolgimenti e accettato - e vinto - sfide sempre nuove e sempre più ambiziose. Dal 2002 si era poi concentrato soprattutto sul settore delle pubbliche relazioni e degli eventi, ma tutti i compiti che gli sono stati affidati nel corso degli anni li ha affrontati con la massima professionalità, impegno - e senso dell'umorismo. Alla fine dell'anno, Eduard Daetwyler aveva, per la seconda volta, motivo di dispiacersi e di rallegrarsi allo stesso tempo: il suo cuore bernese si rallegrava di lasciare, dopo ben 17 anni, la direzione della Volvo Automobiles (Suisse) SA a Zurigo per fare ritorno a casa, a Berna. Per restare nel gergo automobilistico, potremmo dire che Eduard Daetwyler ha solo scalato una marcia, in quanto resterà ancora a disposizione della Volvo per alcuni compiti nella sua veste di specialista di marketing. Ma altrimenti avrà finalmente più tempo per sé, tempo che si è assolutamente meritato alla sua età e dopo tanti anni di impegno appassionato per l'azienda - tempo per sé, dicevamo, ma anche per la famiglia e per il golf, la sua grande passione.. Eduard Daetwyler è naturalmente dispiaciuto di dover lasciare il suo team, con il quale ha collaborato con successo per anni, con il quale ha vissuto tanti momenti felici e superato anche momenti difficili. Ma nella vita vale sempre il motto: il vecchio fa spazio al nuovo. Il nuovo è rappresentato da Peter Cornelis, direttore generale della Volvo Automobiles (Suisse) SA, che si rallegra dei compiti che l'attendono nel settore delle PR e da Pia Sergi, già assistente di lunga data di Eduard Daetwyler che ora, in qualità di PR Manager, assumerà la responsabilità della stampa e dello sponsoring. La Volvo Automobiles (Suisse) SA esprime la sua profonda gratitudine a Eduard Daetwyler per quanto ha fatto per l'azienda con le sue eccelse doti di competenza e professionalità - e spera naturalmente che la "vecchia volpe" resti ancora per qualche tempo a disposizione della casa. ots Originaltext: Automobiles Volvo (Suisse) SA Internet: www.presseportal.ch Contact : Automobiles Volvo (Suisse) SA Pia Sergi, PR Manager Talackerstrasse 5 8152 Glattbrugg Tel. +41/(0)1/874'21'21 Email psergi@volvocars.com Internet: http://media.volvocars.com

Ces informations peuvent également vous intéresser: