Schweizerisches Rotes Kreuz / Croix-Rouge Suisse

Campagna comune di donazioni: Croce Rossa Svizzera (CRS), Coca-Cola e Coop donano un po' di gioia alle famiglie bisognose

Campagna comune di donazioni: Croce Rossa Svizzera (CRS), Coca-Cola e Coop donano un po' di gioia alle famiglie bisognose
CRS, Coca-Cola e Coop donano un po' di gioia alle famiglie bisognose.

Bern (ots) - Acquistando alla Coop un pupazzo di pasta o una bottiglietta di Coca Cola Life da 0,5 litri, verranno sostenute famiglie svizzere in condizioni disagiate. Coca-Cola Svizzera e Coop doneranno parte del ricavato delle vendite alla CRS, che darà così un aiuto a coloro che si trovano in una situazione economica di emergenza e non hanno alcun altro tipo di sostegno.

Nel periodo prenatalizio si svolgeranno alla Coop due campagne di donazione a favore delle famiglie svizzere bisognose. Una è quella del pupazzo di pasta, dal 27 ottobre al 19 dicembre 2015: per ogni pupazzo di pasta acquistato, la Coop donerà 10 centesimi alla CRS. Inoltre ci sarà per la prima volta una campagna congiunta di Coca-Cola Svizzera e Coop, dall'1 al 12 dicembre 2015, durante la quale per ogni bottiglietta di Coca-Cola Life da 0,5 litri venduta, 30 centesimi andranno alla CRS. Grazie a queste donazioni, la CRS potrà sostenere i cittadini svizzeri che, per via di un salario troppo basso, la perdita imprevista del posto di lavoro, a causa di una grave malattia o per un qualunque altro motivo, si ritrovano in una situazione economica di emergenza. Cosi' diventa facile anche per chi ha uno stipendio basso ritrovarsi improvvisamente in una condizione di indigenza se, a causa di spese impreviste, non si riesce più a pagare le bollette. In questi casi anche una piccola somma può essere di grande aiuto. Grazie a questa campagna la CRS garantisce un supporto una tantum a famiglie e individui in tali situazioni di emergenza, assicurandosi che l'aiuto donato sia giustificato. Manuela Tobler, responsabile CRS per queste donazioni, dichiara: «Spesso anche in Svizzera le persone si ritrovano in una condizione finanziaria difficile perché hanno dovuto sostenere delle spese impreviste, magari per motivi di salute. Il nostro obiettivo è di aiutare a superare questo impasse donando loro una somma di denaro. Oggi, grazie a Coca-Cola Svizzera e Coop, nostri partner di vecchia data, riusciamo ad aiutare ancor più persone. E per questo siamo grati». «La Coca-Cola è più di una bevanda, è un simbolo di gioia di vita ed è proprio questa gioia che vogliamo donare agli altri. Grazie a questo progetto congiunto con i nostri fedeli partner Coop e CRS riusciamo insieme ad essere ancor più forti ed a ottenere dei risultati evidenti grazie al nostro impegno sociale. Noi forniamo le bottigliette di Coca-Cola Life, Coop mette a disposizione le superfici di vendita e la CRS fa in modo che il ricavato arrivi nelle giuste mani», racconta Patrick Bossart, direttore dell'ufficio Public Affairs & Communications. «Con la loro partnership, Coop e CRS contribuiscono affinché gli aiuti arrivino rapidamente e senza problemi laddove sono davvero più necessari», spiega Barbara Irniger Furtwängler, direttrice dell'ufficio Public Relations di Coop. «Insieme a CRS e ad altri partner ci impegniamo energicamente da oltre 25 anni a favore di un consumo sostenibile, della tutela dell'ambiente e delle azioni in campo sociale. Per avere un futuro migliore, la Coop si adopera quì e adesso per sostenere l'uomo, gli animali e la natura».

La Croce Rossa Svizzera, la più grande e antica organizzazione umanitaria in Svizzera

La CRS, con sede a Berna, fu fondata nel 1866 e con decreto federale fu riconosciuta Società Nazionale della Croce Rossa. Con circa 500.000 membri, oltre 70.000 volontari e 3.800 dipendenti, la CRS è la più grande organizzazione umanitaria del nostro paese. Sul territorio nazionale le sue attività principali riguardano la salute, l'integrazione e il soccorso. All'estero è impegnata in circa 30 paesi in interventi di protezione civile, ricostruzione e cooperazione allo sviluppo. La CRS comprende la Società nazionale di Berna, 24 associazioni cantonali, 5 organizzazioni di soccorso (la Federazione dei Samaritani, la Società di Salvataggio SLRG, la REGA (soccorso aereo medicalizzato), la Società Svizzera delle Truppe Sanitarie SSTS, la Società Svizzera per cani da ricerca e da salvataggio REDOG) e 2 istituzioni (Fondazione umanitaria CRS, Donazione sangue CRS). www.redcross.ch _____________________________________________________________________

La Coca-Cola investe in Svizzera più di quanto si pensi

Dal 1936 Coca-Cola produce le sue bevande per i consumatori elvetici direttamente sul territorio della Confederazione, dando lavoro a circa 1.000 dipendenti. Coca-Cola HBC Schweiz è leader nazionale nella produzione di bevande analcoliche. Insieme agli oltre 50.000 partner nel settore della ristorazione e del commercio, l'azienda rinfresca la Svizzera con circa 500 milioni di litri di bevande all'anno. Coca-Cola vuole porsi in prima linea anche per quanto riguarda la sostenibilità. Un esempio in tal senso è l'impegno e la collaborazione con la CRS, della quale è partner di progetto già dal 2010. Accanto all'impegno finanziario a favore delle persone bisognose in Svizzera, ogni anno i dipendenti della Coca-Cola prendono parte in qualità di volontari alla campagna «2 x Natale», volta a donare un secondo Natale alle persone disagiate sia nel nostro paese che all'estero. L'azienda e suoi dipendenti, inoltre, sostengono regolarmente con aiuti finanziari il lavoro della CRS dopo gravi catastrofi naturali. Per maggiori informazioni consultare coca-colahellenic.ch _____________________________________________________________________

Coop - Fatti, non parole

Con il motto "Fatti, non parole" la Coop sintetizza le sue azioni rivolte alla sostenibilità. Insieme ai suoi partner, da oltre 25 anni la Coop, catena di vendita al dettaglio, si impegna energicamente a favore di un consumo sostenibile, della tutela dell'ambiente e delle azioni in campo sociale. Sulla piattaforma www.taten-statt-worte.ch sono raccolte oltre 250 azioni messe in campo, mentre altre sono già in opera. Per avere un futuro migliore, la Coop si impegna qui e adesso per sostenere l'uomo, gli animali e la natura. L'impegno di Coop a sostegno delle catastrofi si trova nel fatto 189 (www.taten-statt-worte.ch/189), le donazioni per la campagna «2 x Natale» nel fatto 238 (www.taten-statt-worte.ch/238), mentre la vendita dei pupazzi di pasta nel fatto 293 (www.taten-statt-worte.ch/293).

Contatto:

Altre informazioni su CRS
Urs Frieden, direttore dell'ufficio Comunicazione Salute &
Integrazione
urs.frieden@redcross.ch, 031 960 75 28, 079 356 52 93

Altre informazioni su Coca-Cola
Patrick Bossart, Public Affairs & Communications Manager
medias.ch@cchellenic.com

Altre informazioni su Coop
Urs Meier, vice direttore Ufficio relazioni con i media
urs.meier@coop.ch



Plus de communiques: Schweizerisches Rotes Kreuz / Croix-Rouge Suisse

Ces informations peuvent également vous intéresser: