Schweizerisches Rotes Kreuz / Croix-Rouge Suisse

Aiutare in modo sicuro grazie all`App Primi soccorsi della CRS

Bern (ots) - Da subito, per gli iPhone e apparecchi Android è disponibile la nuova e pratica App Primi soccorsi della Croce Rossa svizzera (CRS). Questa App gratuita offre consigli e aiuti per (quasi) tutte le situazioni d'urgenza, dalle allergie fino alla puntura di zecca. Essa spiega passo dopo passo cosa bisogna fare. Il programma è stato elaborato e realizzato dalla CRS in collaborazione con le sue Organizzazioni di salvataggio.

Un attacco d'asma, una frattura, arresto cardiaco, un attacco epilettico: mai prima d'ora era così semplice trovare subito i consigli giusti per questi o altri casi d'urgenza. E' quindi importante installare l'App di Primi soccorsi in tutta tranquillità, affinchè - in caso di reale bisogno - si possano trovare subito grazie ad una lista di parole chiave, le necessarie informazioni per prestare i Primi soccorsi.

L'App Primi soccorsi è stata sviluppata in modo congiunto dalle Organizzazioni di salvataggio della Croce Rossa svizzera, di cui fanno parte l'Associazione svizzera per cani di ricerca e soccorso REDOG, la Rega, la Società svizzera di Salvataggio SSS, la Società svizzera delle Truppe sanitarie SSTS e la Federazione svizzera dei Samaritani FSS. Le misure di Primi soccorsi contenute nell'App rispecchiano le direttive attuali sui Primi soccorsi della Federazione internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa.

Imparare, esercitare, testare

Le guide per ogni situazione d'urgenza sono presentate in modo molto concreto e chiaro. Quasi per ogni tema è disponibile anche un piccolo filmato nel quale vengono mostrate le misure necessarie da adottare. Ogni azione, viene illustrata chiaramente, passo dopo passo, con l'ausilio anche di rappresentazioni animate. Se è assolutamente necessario allarmare i Servizi di soccorso professionisti, il telefono seleziona automaticamente il numero d'urgenza 144.

L'App comunica pure le conoscenze dei Primi soccorsi al fine di ripetere e rielaborare i principi di base. Un apposito Quiz permette quindi di verificare in modo semplice il processo di apprendimento. Inoltre, un intero capitolo è dedicato al tema della prevenzione: come prevenire e proteggersi dall'influenza, come comportarsi con prodotti chimici pericolosi, come ci si prepara per viaggi in regioni a rischio (di terremoti, di esondazioni, di eruzioni vulcaniche ecc).

Per ogni tema ci sono nell'App delle informazioni anche approfondite. Chi ha prestato dei Primi soccorsi e desidera scambiare con altri le sue esperienze può comunicare la sua storia o aneddoti. Ovviamente, gli interessati apprendono pure come si può diventare volontario nel nuoto di salvataggio, o presso i Samaritani o ancora nelle Truppe sanitarie svizzere.

L' App della CRS è da subito scaricabile gratuitamente dall' App Store e da Google Play nelle versioni in lingua italiana (Primi soccorsi), francese (Premiers secours), tedesca (Erste Hilfe), romancia (Emprim agid) e inglese (First Aid).

L'esercizio pratico resta comunque importante

Le Organizzazioni di salvataggio della CRS rendono però attenti che le conoscenze teoriche dei Primi soccorsi non possono rimpiazzare e sostituire un corso pratico. Per saper agire concretamente con un paziente incosciente, per saperlo mettere nella posizione laterale, per recuperare un ferito oppure per eseguire correttamente la rianimazione cardiopolmonare per un periodo di tempo prolungato, occorre essere preparati ed avere le conoscenze d'aiuto tecnico e pratico che si possono apprendere solo frequentando un corso pratico.

I vari Corsi soccorritori, corsi di rianimazione e corsi di aggiornamento e ripetizione proposti dalle Organizzazioni di salvataggio della CRS si trovano sulla piattaforma dei corsi www.redcross-edu.ch

Contatto:

Federazione svizzera dei Samaritani, Martin-Disteli-Strasse 27, 4600
Olten
Christoph Meier, specialista, telefono: 062 286 02 44
E-Mail: christoph.meier@samariter.ch

Links:
www.redcross-edu.ch
www.redcross.ch
www.samaritani.ch
www.sss.ch
www.smsv.ch
www.rega.ch
www.redog.ch



Plus de communiques: Schweizerisches Rotes Kreuz / Croix-Rouge Suisse

Ces informations peuvent également vous intéresser: