Schweizerisches Rotes Kreuz / Croix-Rouge Suisse

I volontari della Croce Rossa al servizio della comunità

    Bern (ots) - Nel nostro Paese, 50 000 volontari della Croce Rossa Svizzera si tengono a disposizione, pronti ad aiutare chi ne ha bisogno. Il 5 dicembre ricorre la Giornata internazionale del Volontariato, indetta per rendere loro onore. La giornata è anche il preludio dell'Anno europeo del Volontariato.

    Ovunque regnino il bisogno e la sofferenza, i volontari della Croce Rossa sono presenti per tendere la mano a chi necessita aiuto. In Svizzera, 50 000 donne e uomini, fra cui 6000 ragazzi, si impegnano giorno dopo giorno per realizzare gli obiettivi della Croce Rossa Svizzera (CRS). Ogni anno prestano 1,7 milioni di ore di lavoro gratuito che, in base a una tariffa oraria di 30 franchi, corrispondono a 51 milioni di franchi di prestazioni non retribuite.

    La CRS è perciò la maggiore organizzazione svizzera di volontariato nei settori della salute, dell'aiuto sociale e del salvataggio. I volontari operano tra l'altro nel campo sociale (servizio trasporti, servizio di accompagnamento e visite, telesoccorso e sostegno a persone di altre culture), nell'ambito dei primi soccorsi e del salvataggio (prevenzione degli incidenti, assistenza in caso d'infortunio o di malattia improvvisa), ma assumono anche funzioni direttive a titolo onorifico.

    Le prestazioni dei volontari sono destinate a tutti coloro che vivono in situazioni di precarietà. Si tratta sempre più anche di famiglie, di persone che curano un parente ammalato, di famiglie monoparentali e di adolescenti, a beneficio dei quali negli ultimi anni sono state introdotte nuove prestazioni. La CRS si sforza di trovare risposte ai cambiamenti in atto nell'ambito sociale e demografico: in tale contesto si tratta anche di definire nuove possibilità di intervento che tengano conto della pressione lavorativa, del tempo libero disponibile e del grado di motivazione dei volontari.

    La CRS lancia inoltre la campagna Volontariato 2010-2012. Nell'Anno europeo del Volontariato la popolazione avrà modo di meglio comprenderne l'importanza attraverso dimostrazioni di interventi e ritratti di volontari. Un fondo speciale consentirà di promuovere nuove attività per la gioventù, mentre un progetto destinato alle scuole sensibilizzerà gli studenti ai valori umanitari della Croce Rossa. Fra le altre iniziative, il 27 agosto 2011 si terrà una grande festa in onore dei volontari di tutte le organizzazioni della CRS per esprimere loro l'apprezzamento per l'inestimabile lavoro svolto. La gestione del settore volontariato della CRS sarà inoltre ampliata e potenziata.

Contatto: Beat Wagner, Responsabile Comunicazione CRS 031 387 74 08 / 076 372 41 84 / beat.wagner@redcross.ch



Plus de communiques: Schweizerisches Rotes Kreuz / Croix-Rouge Suisse

Ces informations peuvent également vous intéresser: