Ligue suisse contre le cancer

Prima Settimana nazionale del cancro della pelle in Svizzera dal 15 al 19 maggio 2006

Berna (ots) - Dermatologi offrono prime visite gratuite in tutto il Paese. Svizzera all'insegna del cancro della pelle dal 15 al 19 maggio: la Lega svizzera contro il cancro, la Società svizzera di dermatologia e venereologia (SSDV) e l'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) lanciano infatti per la prima volta la Settimana nazionale del cancro della pelle. Particolare interesse sarà rivolto alla diagnosi precoce del melanoma e di altri tumori cutanei maligni, nonché alla sensibilizzazione del pubblico verso una rigorosa protezione solare. In tutta la Svizzera numerosi dermatologi offriranno prime visite gratuite di macchie cutanee sospette. Le persone maggiormente esposte al rischio di tumori cutanei possono valutare il proprio rischio con l'aiuto di un questionario. A livello europeo la Svizzera occupa, dietro la Norvegia, la seconda posizione per quanto riguarda l'incidenza di tumori della pelle; un problema con cui nel nostro Paese sono confrontate ogni anno fino a 15'000 persone. In 1'600 casi si tratta di melanomi, il tipo più maligno di cancro della pelle. I tumori cutanei costituiscono la forma di cancro più diffusa in Svizzera e il numero di persone colpite aumenta progressivamente. Questa situazione allarmante ha spinto la Lega svizzera contro il cancro, la Società svizzera di dermatologia e venereologia (SSDV) e l'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) a organizzare la prima Settimana nazionale del cancro della pelle. Un'iniziativa a livello europeo: Euro Melanoma Nel 2006 la Svizzera aderirà per la prima volta alla rete europea per la prevenzione e la diagnosi precoce dei tumori della pelle, Euro Melanoma; nel quadro della Settimana nazionale del cancro della pelle dichiarerà inoltre il 15 maggio Luned" del melanoma ("MelanomaMonday"). In 15 Paesi europei questa giornata sarà dedicata alla diagnosi precoce dei tumori della pelle. Euro Melanoma si prefigge di migliorare la diagnosi precoce di melanomi e di altre forme di cancro della pelle e di sensibilizzare la popolazione verso una rigorosa protezione solare. Durante il MelanomaMonday, tutti i Paesi coinvolti offriranno prime visite gratuite presso specialisti in dermatologia. Prime visite gratuite per le persone a rischio Circa il 5-10% degli svizzeri presentano un rischio elevato di tumori della pelle. I soggetti maggiormente esposti sono le persone dalla pelle chiara, che presentano macchie cutanee atipiche; il discorso vale anche per chi ha subito molte scottature solari nell'infanzia, presenta una predisposizione familiare e per chi, per vari motivi, è spesso esposto alla radiazione UV. Con l'aiuto di un questionario, le persone più esposte possono valutare il proprio rischio di tumore, eseguire un autoesame della pelle e fare esaminare macchie sospette nel quadro della Settimana nazionale del cancro della pelle. In tutta la Svizzera numerosi dermatologi offrono prime visite gratuite, in forma anonima e senza appuntamento. Nel Ticino in particolare ad Agno, Bellinzona, Chiasso, Locarno e Lugano. La lista dei medici specialisti che partecipano all'azione e il questionario di valutazione del rischio in forma elettronica sono reperibili all'indirizzo www.melanoma.ch. Per informazioni è possibile anche rivolgersi a Linea cancro al numero 0800 55 62 68. La Lega svizzera contro il cancro è un'organizzazione nazionale privata di utilità pubblica, che riunisce sotto un unico mantello 20 Leghe cantonali e regionali. Le attività della Lega sono finanziate prevalentemente tramite sovvenzioni e sono rivolte alla ricerca e alla prevenzione del cancro e all'assistenza e al sostegno dei malati di cancro. La Lega svizzera contro il cancro ha la sua sede principale a Berna. È stata fondata nel 1910 e attualmente conta 70 collaboratori, la maggior parte dei quali occupati part-time. (Questo dato si riferisce al gennaio 2006) ots Originaltext: Ligue Suisse contre le cancer Internet: www.presseportal.ch/fr Contatto: Barbara Iseli responsabile della comunicazione E-Mail: iseli@swisscancer.ch Tel. (diretto) +41/31/389'92'10

Ces informations peuvent également vous intéresser: