SWICO

SWICO: Importante novità sul tema rifiuti!

La restituzione dei vecchi televisori è oggi completamente gratuita.

    Zurigo (ots) - Dal 1 gennaio 2001, la soluzione di riciclaggio per apparecchi informatici e da ufficio, sperimentata già da diversi anni, verrà estesa anche all'elettronica di consumo. Televisori, impianti stereo, video camere, walkman, ecc, compresi i relativi accessori, potranno cos" essere restituiti in modo gratuito.

    Tale soluzione è resa possibile dai membri dell'associazione SWICO appartenenti al settore dell'elettronica di consumo, come i grandi distributori, i grandi magazzini ed il commercio al dettaglio con le sue organizzazioni.

    Ed ecco come funziona. Il riciclaggio degli apparecchi fuori servizio viene finanziato mediante tariffe anticipate sui nuovi acquisti. Conformemente a quanto previsto dall'ORSAE (ordinanza relativa alla restituzione, al ritiro e allo smaltimento di apparecchi elettrici ed elettronici), per tutti i consumatori vige l'obbligo di restituzione. Ciascun punto di vendita e di raccolta ritira gratuitamente gli apparecchi fuori servizio. Ovviamente questa possibilità vale anche per gli apparecchi sui quali, al momento dell'acquisto, non è stata pagata alcuna tariffa.

    Non c'è più nessun motivo, dunque, per smaltire illegalmente gli apparecchi elettronici, destinandoli ad esempio alla spazzatura o all'export incontrollato. Grazie ad un adegua-to riciclaggio, in Svizzera è possibile, infatti, recuperare oltre il 75% delle materie prime, mentre le sostanze inquinanti vengono smaltite in modo compatibile con l'ambiente.

    Con questa iniziativa, a partire dal 1 gennaio 2002, sarà possibile prefinanziare, al momento dell'acquisto di un nuovo apparecchio, il riciclaggio di tutti gli apparecchi appartenenti ai seguenti settori: ufficio, informatica, elettronica di consumo, telecomuni-cazioni ed industria grafica . I consumatori e le consumatrici devono pertanto affidarsi alla possibilità di restituire gratuitamente i loro apparecchi. L'unica eccezione è costituita attualmente da elettrodomestici come aspirapolvere, frullatori, lavatrici e frigoriferi. L'associazione responsabile FEA (associazione specializzata per elettrodomestica ed industria Svizzera) introdurrà la tariffa di riciclaggio anticipata anche su questi appa-recchi tra un anno e cioè il 01.01.2003.

    Informazioni sui punti di raccolta sono disponibili sul sito www.swico.ch oppure al tel. 0900 57 37 77, 1.49/Min.

ots Originaltext: SWICO
Internet: www.newsaktuell.ch

Contatto:
Per richiedere informazioni o materiale illustrativo:
Hans Schmid o Peter Bornand
Commissione ambientale SWICO
Technoparkstrasse 1
8005 Zurigo
Tel. +41/1/445 38 08/09
Fax +41/1/445 38 01
Internet: www.swico.ch



Plus de communiques: SWICO

Ces informations peuvent également vous intéresser: