Administration fédérale des finances

Compensazione dell'aiuto finanziario a Swissair problematica

Questo è il parere del Consiglio federale Berna (ots) - Il Consiglio federale ritiene sotto due aspetti problematica una rielaborazione del piano finanziario per compensare integralmente l'aiuto finanziario a Swissair. Nella sua risposta odierna a una mozione del Gruppo UDC il Governo precisa che si tratta, in primo luogo, di un aumento di uscite straordinario e unico e, in secondo luogo, una compensazione contraddice la filosofia del freno all'indebitamento. Nella sua mozione, il Gruppo dell'Unione Democratica di Centro (UDC), chiedeva una revisione del piano finanziario 2003-2005 che integrasse le voci delle uscite concernenti Swissair. L'UDC esigeva inoltre di compensare senza ulteriore indebitamento le «uscite di SR-Line». Il Consiglio federale rileva nel suo parere che i contributi a Swissair rappresentano maggiori uscite straordinarie e uniche. Di conseguenza, una compensazione nel piano finanziario delle uscite ordinarie - che si ripetono annualmente - difficilmente potrebbe essere indicata come sensata. Inoltre, una compensazione contraddice la filosofia del freno all'indebitamento che permette l'aumento dell'importo massimo delle uscite in caso di fabbisogno finanziario eccezionale. Il caso Swissair soddisfa i criteri di un tale fabbisogno. Il Consiglio federale propone di respingere la mozione. ots Originaltext: AFF Internet: www.newsaktuell.ch Contatto: Andreas Pfammatter Amm. federale delle finanze Tel. +41/31/322'60'54 Dipartimento federale delle finanze Comunicazione 3003 Berne Tel. +41/31/322'60'33 Fax +41/31/323'38'52 E-Mail: info@gs-efd.admin.ch Internet: www.dff.admin.ch

Ces informations peuvent également vous intéresser: