Eidg. Finanzverwaltung EFV

Pubblicazione del rapporto annuale 2003 dell'Autorità di controllo per la lotta contro il riciclaggio di denaro

Berna (ots) - 26 mar 2004 (AFF) L'Autorità di controllo per la lotta contro il riciclaggio di denaro ha pubblicato in data odierna il suo rapporto annuale, nel quale presenta le attività svolte durante lo scorso anno. Il rapporto fornisce una panoramica sulle decisioni di principio adottate durante il 2003, sulla nuova ordinanza dell'Autorità di controllo per la lotta contro il riciclaggio di denaro relativa agli obblighi degli intermediari finanziari che le sono direttamente sottoposti, su alcuni aspetti dell'attività dell'Autorità di controllo nonché sulla cooperazione con autorità e organi nazionali e internazionali. Il rapporto si conclude con i dati statistici dell'Autorità di controllo e degli OAD. Una parte rilevante del rapporto è dedicata alle questioni di assoggettamento e interpretazione, che sono state chiarite nel corso del 2003. La legge sul riciclaggio di denaro è una legge quadro; essa enuncia solamente i principi di base che dovranno essere meglio definiti in futuro. Già dall'inizio dell'attività dell'Autorità di controllo, tale situazione ha determinato un clima di incertezza e causato note controversie relative al settore non bancario. Le decisioni adottate nel 2003 pongono le basi per un'esaustiva definizione dell'assoggettamento e dell'attività di vigilanza dei mercati da parte dell'Autorità di controllo. Dina Balleyguier, capa dell'Autorità di controllo, ha rilevato a tale proposito che questa vasta prassi sarà verosimilmente ben accolta dalle persone coinvolte, visto che fino ad ora non è stata impugnata nessuna decisione di assoggettamento davanti alle istanze di ricorso. La legge sul riciclaggio di denaro legittima l'Autorità di controllo ad emanare nel suo campo di competenze le necessarie disposizioni d'esecuzione. Per quel che concerne gli intermediari finanziari direttamente sottoposti all'Autorità di controllo, gli obblighi di diligenza statuiti nella legge sul riciclaggio di denaro sono definiti nell'ordinanza dell'Autorità di controllo per la lotta contro il riciclaggio di denaro relativa agli obblighi degli intermediari finanziari che le sono direttamente sottoposti. L'ordinanza, completamente riveduta durante il 2003, è entrata in vigore il 1° gennaio 2004. Essa comporta per gli intermediari finanziari interessati diversi cambiamenti riguardo agli obblighi di diligenza da rispettare e rappresenta uno strumento orientato al rischio. Come afferma Philippe Fleury, caposezione e responsabile per la revisione dell'ordinanza, tale strumento si adegua alle condizioni dei vari intermediari finanziari e può essere equiparato alla regolamentazione vigente nel settore bancario. Informazioni per i giornalisti: Dina Balleyguier, capa Autorità di controllo, tel. 031 322 68 50 Amministrazione federale delle finanze AFF CH-3003 Berna http://www.efv.admin.ch

Ces informations peuvent également vous intéresser: