Bundesamt für Strassen ASTRA

USTRA: Strada nazionale A1: il Consiglio federale approva il progetto generale per l’ampliamento a sei corsie tra le intersezioni di Härkingen e Wiggertal

      Berna (ots) - L’ampliamento a sei corsie su questo tratto permette
di smaltire il previsto aumento del traffico e, al contempo, di
rafforzare la sicurezza stradale. Questo tratto parziale lungo 9
chilometri è importante sia per il collegamento da est a ovest
sull’A1 come anche per quello da nord a sud sull’A2. Nei momenti di
punta, il volume sempre maggiore del traffico causa già seri
problemi di capacità. I costi del progetto ammontano a circa 88
milioni.

    Su richiesta degli esecutivi dei Cantoni di Soletta e Argovia, oggi è stato approvato il progetto generale per l’ampliamento a sei corsie sulla strada nazionale A1.

    Questo intervento permetterà di smaltire il volume di traffico giornaliero previsto nel 2020, pari a 120'000 veicoli.

    Già ora, nei momenti di punta, il traffico sempre maggiore causa seri problemi di capacità. Sono sufficienti imprevisti minimi per rallentare o bloccare il transito dei veicoli. Di conseguenza, questa situazione rende meno sicura la circolazione sul tratto in questione e fa aumentare il numero di ore di colonna.

Maggiore sicurezza grazie ad un flusso del traffico regolare

    In futuro, l’ampliamento a tre corsie per senso di marcia con rispettive corsie di emergenza permetterà di circolare in modo sicuro e senza intoppi sul tratto comune della A1 e della A2 tra le intersezioni di Härkingen e Wiggertal.

    I costi pari a circa 88 milioni di franchi per l’ampliamento a sei corsie sono finanziati attingendo ai fondi destinati alle strade nazionali.

    La prossima tappa prevede l’elaborazione del progetto esecutivo che sarà presentato al pubblico presumibilimente nell’estate 2006.

DATEC        
Dipartimento federale dell’Ambiente, dei Trasporti, dell’Energia e
delle Comunicazioni
Servizio stampa

Informazioni: Servizio stampa dell’Ufficio federale delle strade, tel. 031 324 14 91



Plus de communiques: Bundesamt für Strassen ASTRA

Ces informations peuvent également vous intéresser: