Bundesamt für Strassen ASTRA

ASTRA: Tassa sul traffico pesante in Germania (LKW-Maut): bilancio svizzero positivo

      Berna (ots) - Il gruppo di coordinamento svizzero-tedesco che segue
da due anni l’introduzione della tassa sul traffico pesante in
Germania traccia un bilancio positivo. È stato possibile evitare i
temuti problemi di traffico ai valichi doganali tra la Svizzera e la
Germania.

    Le misure elaborate e attuate dal gruppo di coordinamento hanno contribuito in modo notevole al successo dell’operazione. È stato infatti possibile aumentare il numero di terminali Maut ai valichi doganali tra la Svizzere e la Germania, ubicandoli in modo ottimale, tenendo conto delle procedure operative. Attraverso una campagna informativa mirata, gli autotrasportatori sono stati ragguagliati per tempo sui cambiamenti in corso. Inoltre, durante la fase introduttiva, a sostegno dei camionisti sono stati istituiti gruppi d’informazione che in diverse lingue hanno illustrato le nuove procedure ed effettuato dimostrazioni pratiche di registrazioni manuali.

    Buona parte del successo va attribuita anche agli autotrasportatori svizzeri che hanno fatto installare per tempo nei loro veicoli il dispositivo OBU (On-Board-Unit), permettendo una registrazione automatica.

    Contrariamente alle previsioni, presso gli impianti doganali comuni di Basilea – Weil am Rhein, Thayngen – Bietingen e Kreuzlingen – Costanza non si sono verificate code in seguito alle capacità limitate delle procedure di registrazione manuale.

    Alla luce di quanto suesposto, il gruppo di coordinamento svizzero- tedesco reputa di avere assolto il proprio compito con successo.

Informazioni: Servizio stampa Ufficio federale delle strade, 031 324 14 91



Plus de communiques: Bundesamt für Strassen ASTRA

Ces informations peuvent également vous intéresser: