Bundesamt für Strassen ASTRA

ASTRA: Disagi per la circolazione in occasione della Festa nazionale italiana

Poiché venerdì 25 aprile 2003 sulle strade italiane vigerà un divieto di circolazione dei camion, la viabilità sarà disturbata anche in Svizzera. I veicoli pesanti in transito, e quelli adibiti al traffico export verso l’Italia, saranno costretti a sostare nelle apposite aree dei Cantoni Ticino, Uri, Nidvaldo e Lucerna. Grazie alle misure di gestione al San Gottardo (agevolazioni per il traffico S), il traffico interno dovrebbe invece poter transitare pressoché indisturbato sull’asse nord-sud. A dipendenza del numero di veicoli in circolazione, già nel pomeriggio di giovedì la polizia cantonale urana potrebbe decretare la fase rossa per i camion che varcano il confine svizzero da nord. Venerdì 25 aprile 2003, Festa nazionale italiana (anniversario della liberazione dal fascismo), sulle strade della Penisola vigerà un divieto di circolazione per i veicoli a partire da 7,5 tonnellate; i TIR diretti in Italia dovranno così fermarsi prima della frontiera italo-svizzera. L’Ufficio federale delle strade (USTRA) raccomanda pertanto agli autotrasportatori di rinunciare a corse verso l’Italia. I disagi per la circolazione non riguarderanno tuttavia soltanto il Cantone Ticino ma anche il Vallese e i Grigioni, qualora una parte del traffico pesante si dirigesse verso queste zone. I disturbi della viabilità interesseranno anche la A13 visto che, a causa dei lavori di risanamento attualmente in corso, nella galleria del San Bernardino si può transitare soltanto in senso unico. Come già accaduto a più riprese in occasione di interruzioni della circolazione dovute a scioperi o al maltempo, anche questa volta le polizie cantonali convoglieranno tempestivamente il traffico di transito e d’esportazione diretto in Italia verso le aree di sosta situate lungo gli assi di transito. In tal modo, nonostante alcune restrizioni, i veicoli adibiti ai trasporti interni potranno circolare senza particolari problemi anche nella giornata di venerdì 25 aprile. Per evitare intasamenti presso le aree di sosta lungo la A2 nella giornata di venerdì, la polizia cantonale urana eventualmente decreterà già giovedì la fase rossa per i camion che entrano in Svizzera da nord. DATEC Dipartimento federale dell’Ambiente, dei Trasporti, dell’Energia e delle Comunicazioni Servizio stampa Informazioni: Servizio stampa dell’Ufficio federale delle strade, tel. 031 324 14 91.

Ces informations peuvent également vous intéresser: