Ticino Turismo

Ticino - Alberghi, ristoranti e Spa nel segno del rinnovo

Bellinzona (ots) - Nuovo hotel a quattro stelle nel Bellinzonese Il Boutique Hotel la Tureta aprirà le porte nel mese di aprile 2016

Un sogno che diventa realtà. Così Bettina Doninelli ha definito l'albergo a quattro stelle (32 camere suddivise su tre piani e dotate dei più moderni confort), che insieme al marito Renato sta costruendo in piazza Grande a Giubiasco, ristrutturando e ampliando la settecentesca Casa Marietta. Ideale e co-modo punto di riferimento per la clientela business ma non solo, l'albergo si trova a pochi minuti dal centro di Bellinzona, terminale sud di Alptransit, la più lunga galleria ferroviaria al mondo. Nei dintorni vi sono diversi luoghi di interesse come i castelli di Bellinzona e il ponte tibetano tra Monte Carasso e Sementina. L'Hotel La Tureta -Boutique, Business & Bike nasce dall'amore della coppia per il loro la-voro: Bettina è professionista dell'ospitalità e Renato architetto. Hanno cullato a lungo il sogno della Tureta, attratti dall'affascinante palazzetto affacciato con i suoi accoglienti portici sulla piazza verde del borgo di Giubiasco. Grazie all'accurato restauro, valorizzato con un'ala moderna edificata con at-tenzione particolare alla bioedilizia, La Tureta accoglie i suoi ospiti in un ambiente in cui si sposano felicemente modernità e storia. Bettina ha curato l'arredo dando spazio al suo gusto tra antico e mo-derno, restaurando personalmente alcuni dei mobili che creano l'atmosfera speciale che si respira nel-la Tureta. Venti camere si trovano nell'ala moderna, mentre dieci stanze e la suite della torretta sono state ricavate dall'ala antica, ricca di fascino esaltato dall'intervento che ha riportato alla luce preziosi soffitti lignei e pareti affrescate. Eleganti salette e spazi suggestivi ricavati dalle ampie cantine di sasso a volta invitano all'organizzazione di riunioni di lavoro, eventi e festeggiamenti con un servizio gastronomico personalizzabile. L'hotel, situato nei pressi di suggestivi itinerari per biciclette e MTB, offre anche la possibilità di noleggiare questi mezzi, dispone di un'officina dotata di pezzi di ricambio e servizio lavaggio e organizza tour con guide MTB. Per tutti questi motivi Hotelleriesuisse ha con-cesso alla struttura il certificato di "Bike Hotel". Le prenotazioni effettuate entro la fine di marzo 2016 potranno beneficiare di una promozione inaugurale che comprende: pernottamento in camera singola o doppia, ricco buffet di prima colazione e minibar analcolico gratuito (camere da 120 franchi). www.latureta.ch

ll ristorante Seven ha un nuovo timoniere

Con l'arrivo dello chef Stefan Nowaczyk inizia una nuova per il noto locale di Ascona

Per quasi 10 anni Ivo Adam, cuoco stellato e figura di spicco della scena gastronomica Svizzera, con le sue pietanze ha sorpreso e entusiasmato la cittadina di Ascona. In primavera 2016 tornerà a casa sua e passerà le redini come CEO del gruppo Seven a Christoph Breuer, il figlio maggiore del fonda-tore Stefan Breuer. Il primo ristorante del gruppo Seven, che ha aperto nel 2007, è il moderno e "tren-dy" Seven. La sua eccezionale posizione e la lounge ubicata in riva al lago lo rendono un luogo dav-vero particolare. Ed è qui che dall'inizio della stagione 2016 Stefan Nowaczyk riprenderà il patrimonio culinario di Ivo Adam. Quest'ultimo, così come Stefan Breuer, faranno parte del consiglio di vigilanza del Gruppo Seven e resteranno quindi a disposizione a titolo consultivo. A partire dal 4 marzo Stefan Nowaczyk, con il supporto del gerente Pietro Prestito, stupirà la clientela con un nuovo concetto culi-nario. La sua creativa e fresca cucina mediterranea offrirà rivisitazioni di piatti europei così come classici della cucina ticinese. Il cuoco, che si dedica con anima e corpo alle sue creazioni, trae la sua ispirazione dai prodotti stagionali della regione. Nowaczyk si è formato a Garmisch-Partenkirchen, suo luogo di origine. Dodici anni fa l'arrivo in Ticino, dove è stato, tra l'altro, cuoco e chef al Parkho-tel Delta, guadagnandosi 15 punti Gault-Millau. Nel gruppo Seven è stato attivo come chef al ristoran-te Easy di Ascona. www.seven.ch

C'è un'oasi del wellness ad Ascona

Nuova area benessere al Parkhotel Delta

Si chiama Delta Relax la nuova Spa del Parkhotel Delta Ascona. La posizione e il contesto che fanno da cornice al nuovo centro benessere sono unici per bellezza e fascino. I grandi spazi del parco sub-tropicale con la sua ricca vegetazione consentendo attività sportive anche all'esterno. La moderna struttura Fitness & Wellness di ca. 600 m2 è disposta su tre livelli e va a completare l'offerta esistente per un totale di ca. 3000 m2. Sono presenti saune, sauna privata per donne, bagno turco, vasca idro-massaggio, una moderna palestra che si affaccia direttamente sul parco con attrezzature Technogym di ultima generazione, 2 zone relax di cui una all'aperto sulla terrazza, confortevoli spogliatoi e docce. Completano l'offerta la terrazza prendisole, piscine riscaldate interna (annuale) ed esterna (ca. marzo-ottobre), uno studio estetico e cabine trattamenti e massaggi. Il Park Hotel Delta, dotato di 50 camere e suite in stile mediterraneo, è aperto tutto l'anno e può essere prenotato al prezzo di 125 franchi sviz-zeri (circa 115 euro) a persona in camera doppia nella stagione invernale. www.parkhoteldelta.ch

L'Hotel des Alpes di Dalpe riapre le porte

Il noto chef Waldis Ratti al timone del nuovo gioiello della Leventina

È stato inaugurato all'inizio dello scorso mese di dicembre il rinnovato Hotel des Alpes di Dalpe. Lo storico albergo, che è sempre stato un vero centro sociale del comune, ritrovo degli abitanti e dei vil-leggianti, aveva chiuso a fine settembre 2013. Il nuovo proprietario, la Centrale elettrica Dalpe Sa (CEL) - presieduta dal Sindaco di Dalpe Marzio Eusebio - ha portato a termine un'operazione di ri-strutturazione molto interessante, che si era resa necessaria per la ripresa dell'attività alberghiera e di ristorazione. I progettisti hanno voluto ottimizzare gli spazi interni, rispettando la tipologia dell'edificio esistente e sottolineando il carattere alpino dell'edificio. La gerenza dell'hotel è affidata a Waldis Rat-ti, rinomato chef, che ha accolto la sfida di restituire agli ospiti e abitanti di Dalpe questo gioiello im-merso nella conca del villaggio di montagna. Il ristorante dell'Hotel Des Alpes intende far rivivere ai propri clienti il gusto dei sapori della buona cucina ticinese e, perché no, anche internazionale a se-conda dell'estro dello chef. Con la sua ampia terrazza con vista sulla vallata, la piccola veranda inter-na e la cucina a vista, il ristorante è il posto ideale per vivere un'esperienza montana unica e rilassante ma al tempo stesso moderna e soddisfacente. Ideale anche per pranzi o cene private, può accogliere un massimo di 50 persone. www.desalpesdalpe.ch

La Rucola - Fresh & Easy Dining

Nuovo ristorante improntato sulla cucina leggera per il Grand Hotel Villa Castagnola

Importanti novità al Grand Hotel Villa Castagnola dove la prossima primavera aprirà i battenti il risto-rante "La Rucola - Fresh & Easy Dining", dedicato alla cucina leggera. Già dalla metà di marzo nel nuovo locale saranno disponibili 30 posti a sedere sia per gli ospiti dell'albergo sia per chi arriva da fuori. Si potranno gustare piatti freschi cucinati con ingredienti di stagione in un'atmosfera allegra e informale. Il menù propone molte sfiziosità come la "Tartare di tonno con insalata di carciofi e ricotta" preparata dallo Chef Christian Bertogna, che è anche il responsabile del ristorante Le Relais (15 punti Gault & Millau). www.villacastagnola.com

L'Hotel Lugano Dante si tinge di "green"

Da qualche mese tutti gli ospiti possono ricaricare la batteria delle auto elettriche

L'Hotel Lugano Dante si tinge di "green". Da qualche mese è infatti possibile per tutti gli ospiti ricari-care la batteria della propria auto elettrica all'interno del garage automatizzato della struttura. Innova-zione e sensibilità verso l'ambiente, ecco la formula che ha portato all'installazione di una postazione dotata di connettore universale a livello UE (da 3 a 22KW di potenza) che supporta il flusso bidirezio-nale di energia tra auto e colonnina durante la ricarica. La scelta rispecchia la volontà del Management di porre l'attenzione verso il tema dell'eco-sostenibilità e della riduzione del consumo energetico, ar-gomento sempre più caldo a livello nazionale ed internazionale. "Abbiamo colto l'occasione del pro-getto "Grand Tour" indetto da Svizzera Turismo per dare maggiore attenzione ad un segmento di turi-smo sempre più eco-sostenibile, che da diverso tempo sta prendendo piede anche qui a Lugano", afferma il direttore Carlo Fontana. Grazie agli standard universali, la stazione di ricarica si adatta per-fettamente a tutte le case produttrici di autoveicoli, in modo da poter accontentare tutti gli ospiti, che a seconda della tipologia di auto e batteria, riceveranno il pieno in totale sicurezza. Un'altra buona no-tizia è che la prima mezzora di ricarica sarà sempre inclusa all'interno del prezzo giornaliero del gara-ge. E se si prenota l'offerta "Drive in & Stay late" al prezzo di 396 CHF per persona in camera doppia (circa 360 euro), oltre a due pernottamenti con prima colazione, è compresa la ricarica delle auto elet-triche e il parcheggio durante tutto il soggiorno. www.hotel-luganodante.com

L'Hotel Vezia festeggia i 60 anni

Molti eventi in programma nell'albergo ispirato agli anni '50

Avete voglia di immergervi in un ambiente simile a quello che faceva da cornice ai film di Marilyn Monroe e James Dean? Se la vostra risposta è sì allora una prenotazione all'Hotel Vezia, situato nell'omonimo Comune vicino a Lugano, è d'obbligo. Con tanto di Juke Box, Vespa e personale vesti-to in stile "pin-up", la struttura saprà farvi viaggiare a ritroso nel tempo. Ognuna delle 50 camere è sta-ta progettata in modo diverso, ispirandosi a temi o star del cinema degli anni '50, ed ognuna di loro è collegata ad un garage privato: l'albergo è quindi ideale per chi viaggia in auto o in moto. Nel caratte-ristico ristorante alla sera vengono serviti piatti italiani e americani, mentre ad attendere gli ospiti c'è una ricca colazione a buffet. Da segnalare anche il giardino subtropicale con una piscina, bar e parco giochi per bambini. L'albergo a tre stelle risalente al 1956 rispecchia lo stile architettonico di un tipico motel degli anni '50 e questo anche grazie ai costanti rinnovi che si sono susseguiti negli anni. In oc-casione del 60esimo anniversario, i padroni di casa Conny e Markus Wilke sorprenderanno i loro ospi-ti con eventi molto interessanti. Il primo appuntamento è in programma il 19 febbraio con un concerto rock dal vivo con Sandy Billy e gli WildOnes. L'offerta "50 Fabulous Adventure Package" prevede: saluto di benvenuto con cocktail "Audrey", cena "Star Diner", pernottamento in camera doppia con garage privato e prima colazione a buffet al mattino. Il prezzo, a partire da 235 franchi, comprende anche un viaggio in Thunderbird-Cabriolet e un servizio fotografico in stile "Rockabilly". www.hotelvezia.ch

La "Mannschaft" tedesca ad Ascona...

Come nel 2008, sarà l'albergo Giardino ad ospitare i campioni del mondo di calcio

Il Ticino, anche grazie alla sua configurazione geografica e alle favorevoli condizioni meteorologiche, negli ultimi anni ha saputo attrarre sia manifestazioni sportive di peso internazionale, come i Campio-nati mondiali di ciclismo del 2009, sia sportivi professionisti di fama mondiale, come la "Mannschaft" tedesca che già 8 anni fa scelse Ascona come meta per il suo soggiorno durante gli Europei del 2008. Soddisfatta dell'esperienza fatta sette anni or sono, la nazionale tedesca capitanata da Joachim Löw ha deciso di tornare in Ticino per prepararsi agli Europei del 2016 che si svolgeranno in Francia. I calciatori alloggeranno all'Hotel Giardino di Ascona dal 23 maggio al 3 giugno e si alleneranno sui campi comunali. "La combinazione di montagne e laghi e il clima mediterraneo rendono il Ticino un territorio unico in Europa. Questo Cantone ci garantirà condizioni ottimali per prepararci nel modo adeguato al Campionato Europeo", afferma Oliver Bierhoff, manager della squadra. Dell'Hotel Giardi-no Bierhoff apprezza "l'ospitalità cordiale e professionale, accompagnata da un elevato grado di di-screzionalità". Soddisfatti anche Daniela e Philippe Frutiger, amministratore delegato del gruppo al-berghiero Giardino, che proprio quest'anno è impegnato con i festeggiamenti per il 30esimo anniver-sario del rinomato albergo. www.giardino.ch

...e la squadra svizzera a Lugano!

I rossocrociati soggiorneranno al Villa Sassa Hotel e si alleneranno a Cornaredo

Dal 22 maggio al 3 giugno la nazionale svizzera di calcio preparerà a Cornaredo la fase finale degli Europei che si svolgeranno in Francia. Nel menù: un'amichevole contro la Moldavia, allenamenti a por-te aperte, eventi in città e una favolosa vetrina turistica per l'intera regione. "Il clima positivo che si re-spira a Lugano e l'entusiasmo che permea il Canton Ticino ci hanno convinti a scegliere questa locali-tà per allenarci in vista degli Europei", ha spiegato l'allenatore della nazionale svizzera Vladimir Petko-vic in occasione di una conferenza stampa che la Città di Lugano ha di recente organizzato con la Fe-dercalcio svizzera. La squadra alloggerà al Villa Sassa Hotel, Residence & Spa che in occasione degli Europei 2008 aveva ospitato la nazionale svedese. "Siamo orgogliosi che questi ospiti così prestigio-si abbiano scelto uno dei nostri alberghi per il loro ritiro. La soddisfazione del cliente è l'elemento prioritario attorno al quale ruota tutta la nostra politica aziendale", ha affermato Maurizio Migliardi, CEO del Ticino Hotels Group. "Nei cinque alberghi del nostro gruppo, offriamo centri benessere e strutture per il fitness su più di 10.000 metri quadrati. Le nostre strutture sono dunque ideali per il soggiorno di atleti professionisti, ma anche per i clienti privati in cerca di sport, relax e benessere", conclude Migliardi. Gli allenamenti della squadra nazionale svizzera avranno inizio il 23 maggio allo stadio di Cornaredo che dista appena cinque minuti dal Villa Sassa Hotel. www.villasassa.ch

Contatto:

Per maggiori informazioni:

TICINO TURISMO
Cecilia Brenni
Press Office
Tel: +41 (0)91 821 53 34
E-mail: cecilia.brenni@ticino.ch
Via C. Ghiringhelli 7, CH - 6500 Bellinzona



Ces informations peuvent également vous intéresser: