Département fédéral de l'économie

Nuova strategia e nuova organizzazione dell'approvvigionamento economico del Paese

    Berna (ots) - I repentini mutamenti della situazione politica ed economica rendono necessari un profondo riorientamento dell'approvvigionamento economico del Paese e l'adeguamento della sua organizzazione. Il Dipartimento federale dell'economia (DFE) ha quindi posto in consultazione la corrispondente modifica d'ordinanza.

    A seguito dei cambiamenti geopolitici intervenuti agli inizi degli anni 90 i provvedimenti e l'organizzazione dell'approvvigionamento economico del Paese sono stati gradualmente adattati. Grazie alla distensione nelle relazioni internazionali - e non da ultimo per ragioni di ordine finanziario - gli adattamenti sono stati finalizzati in particolare ad una massiccia riduzione delle scorte obbligatorie e ad una sensibile diminuzione del personale dell'Ufficio federale per l'approvvigionamento economico del Paese (UFAE).

    I notevoli cambiamenti subiti negli ultimi anni dalle strutture economiche e dalla natura dei rischi rendono necessario un profondo riorientamento dell'approvvigionamento economico. A tale scopo sono state fissate chiare priorità. Contemporaneamente, l'organizzazione di milizia sarà ristrutturata e i suoi effettivi ridotti di circa la metà.

    Non si tratterà più di garantire l'approvvigionamento nel corso di una crisi duratura e su larga scala, bensì di assicurarlo in occasione di penurie più frequenti, a breve e a medio termine, in determinati settori, tenendo presente che situazioni di penuria intervengono oggi molto più rapidamente che in passato. La nuova strategia sarà pertanto incentrata su priorità e determinerà una bipartizione del mandato dell'approvvigionamento in approvvigionamento di base (alimentazione, energia, agenti terapeutici) e approvvigionamento infrastrutturale (trasporti/logistica, lavoro, produzione industriale, tecnologia dell'informazione e della comunicazione).

    La procedura di consultazione si concluderà il 5 aprile 2002. L'entrata in vigore dell'ordinanza è prevista per il 1° luglio 2002.

ots Originaltext: DFE
Internet: www.newsaktuell.ch

Contatto:
Jean-Marc Pasche
direttore supplente
Tel. +41/31/322'21'59

Michael Eichmann
capo della sezione giuridica
Tel. +41/31/322'21'58



Plus de communiques: Département fédéral de l'économie

Ces informations peuvent également vous intéresser: