Office fédéral de la communication

Raccomandazioni in merito al rilascio di licenze di costruzione per impianti d'antenna

Bienne (ots) - La Confederazione e i Cantoni hanno pubblicato una serie di raccomandazioni per un migliore coordinamento delle procedure di rilascio delle licenze di costruzione per impianti d'antenna. In tal modo viene creata una base comune per le procedure di autorizzazione presso i Cantoni e i Comuni. I gestori di reti di radiocomunicazione, le autorità comunali e cantonali competenti in materia di costruzioni e pianificazione e i servizi federali dispongono ora di una visione d'insieme del quadro legislativo e delle procedure applicabili. La Confederazione fornisce inoltre informazioni sulle caratteristiche tecniche dei vari sistemi di radiocomunicazione. Su incarico del Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni (DATEC) e della Conferenza svizzera dei direttori delle pubbliche costruzioni, della pianificazione del territorio e della protezione dell'ambiente (DTAP), un gruppo di lavoro diretto dall'Ufficio federale delle comunicazioni (UFCOM) ha elaborato una serie di raccomandazioni per il coordinamento delle procedure di rilascio delle licenze di costruzione. Il gruppo di lavoro comprendeva rappresentanti della Confederazione, dei Cantoni, dell'Unione delle città svizzere e dell'Associazione dei Comuni svizzeri. Anche i gestori di reti di telefonia mobile operanti in Svizzera hanno partecipato all'elaborazione delle raccomandazioni. Le raccomandazioni definiscono regole generali di comportamento che i gestori delle reti devono rispettare nell'ambito della pianificazione e della costruzione di impianti d'antenna, al fine di informare in modo corretto le autorità cantonali competenti. I gestori devono comunicare per tempo ai Cantoni i propri piani di ampliamento delle reti. Le raccomandazioni affrontano inoltre le questioni concernenti l'uso in comune di sedi di trasmissione in caso di impianti posti al di fuori delle zone edificabili e i problemi che sorgono in relazione alle zone protette, e definiscono le competenze in situazioni particolari, come per esempio nel caso della costruzione di antenne su impianti ad alta tensione. La Commissione federale delle comunicazioni (ComCom) inserirà nelle concessioni rilasciate ai gestori GSM, UMTS e WLL delle condizioni vincolanti basate sulle raccomandazioni elaborate, fissando cos" uno standard procedurale unificato a livello svizzero per il coordinamento degli impianti d'antenna. Le raccomandazioni possono essere consultate nel sito Internet dell'UFCOM (http://www.bakom.ch/ita/subpage/?category_110.html). ots Originaltext: UFCOM Ufficio federale delle comunicazioni, Servizio stampa Internet: www.newsaktuell.ch Contatto: René Dönni, capo della sezione Servizi mobili e via satellite UFCOM, tel. +41 32 327 55 43 o Dr. Georges Ganz, direttore della Conferenza svizzera dei direttori delle pubbliche costruzioni, della pianificazione del territorio e della protezione dell'ambiente (DTAP), tel. +41 1 342 23 00.

Ces informations peuvent également vous intéresser: