Office fédéral des transports

Trasferimento del traffico merci: prime tendenze

    Berna (ots) - Una prima valutazione delle statistiche relative al trasferimento del traffico merci dalla strada alla ferrovia fa emergere una tendenza positiva. Stando ad alcune estrapolazioni di dati, l'anno scorso l'aumento del traffico merci su strada attraverso le alpi è stato condotto ad un livello nettamente inferiore a quello registrato l'anno precedente. Malgrado la congiuntura meno favorevole, il trasporto merci su ferrovia ha registrato anche nel 2001 un leggero aumento, grazie alle misure di accompagnamento della Confederazione.

    I primi dati del 2001 relativi all'evoluzione del traffico merci attraverso le alpi su ferrovia e su strada indicano che la recessione economica generale ha influito in larga misura sul trasporto merci, in particolare quello ferroviario. Il raffronto con l'anno precedente è reso più difficile dalla chiusura della galleria stradale del San Gottardo per due mesi. Tenuto conto di queste condizioni, si può concludere tuttavia che l'aumento del trasporto merci su strada ha potuto essere notevolmente contenuto. Mentre nel 2000 costituiva il 7%, l'anno scorso ci si sarebbe potuti attendere una crescita del solo 3%, senza chiusura del San Gottardo. Se si confrontano invece i dati effettivi, considerando quindi anche la chiusura della galleria stradale, si può constatare che il traffico merci stradale attraverso le alpi è addirittura diminuito.

    Nonostante la debole congiuntura, il traffico merci su ferrovia attraverso le alpi ha registrato invece un leggero aumento complessivo pari al 5%, registrato sulle strade viaggianti al San Gottardo e dalla metà dello scorso anno anche al Lötschberg. Questa percentuale comprende l'offerta supplementare di trasporto sul breve tratto di autostrada viaggiante tra Brunnen e Lugano. Per quanto concerne il trasporto combinato non accompagnato (traffico container), l'aumento delle spedizioni è stato dell'1,7% rispetto all'anno precedente, mentre il trasporto in carri completi è aumentato del 3%.

    La politica di trasferimento del traffico comincia a produrre i suoi effetti, considerato che è stato possibile frenare l'aumento del trasporto merci su strada. Il rapporto che il Consiglio federale presenterà alle commissioni trasporto delle due Camere nel mese di marzo, oltre alle statistiche definitive, conterrà anche alcune proposte di misure su come accelerare il trasferimento del traffico merci dalla strada alla ferrovia.

    Allegati: i dati attuali sono consultabili sul sito web dell'UFT (http://dev.bav.admin.ch/mfm/resultate.cfm)

ots Originaltext: UFT
Internet: www.newsaktuell.ch

Contatto:
Ufficio federale dei trasporti
Servizio stampa



Plus de communiques: Office fédéral des transports

Ces informations peuvent également vous intéresser: