Office fédéral des transports

Migliore pianificazione finanziaria dei grandi progetti ferroviari

Berna (ots) - Il finanziamento dei grandi progetti ferroviari è assicurato per mezzo del Fondo FTP (finanziamento dei trasporti pubblici). È stato però fissato un limite annuo di spesa (limite di anticipo sul bilancio) che non può essere superato. La nuova simulazione del Fondo dell'Ufficio federale dei trasporti (UFT) aiuterà ad evitare il superamento di questo limite, simulando al computer diversi eventi e permettendo cos" di riconoscere tempestivamente eventuali difficoltà. In base all'attuale situazione economica ed alla pianificazione delle opere, si può ritenere che durante la realizzazione dei progetti FTP il limite di spesa non sarà mai superato. Il credito FTP, ammontante a 30,5 miliardi di franchi (base dei prezzi 1995) è destinato alla NFTA, alla 1a e 2a tappa di Ferrovia 2000, ai raccordi alla rete ferroviaria ad alta velocità ed al risanamento fonico delle ferrovie. Si tratta di investimenti a lungo termine (circa 20 anni), finanziati da proventi della tassa sul traffico pesante, dei dazi sui carburanti e dell'IVA. Nei primi anni le spese saranno superiori alle entrate e la differenza dovrà essere coperta mediante anticipi dal bilancio della Confederazione; nel regolamento del Fondo FTP è stato quindi fissato un limite indicizzato di spesa di 4,2 miliardi di franchi (livello dei prezzi 1995) per evitare un indebitamento eccessivo. Il programma di realizzazione dei grandi progetti ferroviari è stato concepito in modo tale che, considerando la cornice economica, detto limite di spesa non sia superato. Potrebbero però insorgere problemi se lo sfondo economico, dato per esempio dal rincaro, dagli interessi e dall'IVA, mutasse repentinamente o più che mediamente, se i versamenti nel Fondo e i prelievi subissero un forte cambiamento o se fosse anticipata la realizzazione di determinati progetti. Il limite degli anticipi dal bilancio potrebbe, in determinate circostanze, non essere più rispettato. La simulazione del Fondo sviluppata dall'UFT aiuta a prevenire questa situazione. Modificando le variabili economiche e/o i versamenti e i prelievi dal Fondo, è possibile simulare i più svariati eventi, probabili o improbabili, e constatarne le ripercussioni sul Fondo. Se fossero necessari provvedimenti, l'UFT è in grado di reagire tempestivamente. Con questo software è in possesso di un altro strumento per controllare i grandi progetti ferroviari e per attuare la politica dei trasporti. ots Originaltext: UFT Internet: www.newsaktuell.ch Contatto: Ufficio federale dei trasporti, Comunicazione Tel. +41 31 322 36 43

Ces informations peuvent également vous intéresser: