Off. féd. formation prof., technologie

Formazioni professionali di base attraenti nel commercio al dettaglio

    Berna (ots) - La rapida evoluzione delle condizioni quadro nel commercio al dettaglio esige assolutamente un adeguamento della formazione professionale di base. In occasione di una giornata informativa organizzata il 19 febbraio a Berna, l'Ufficio federale della formazione professionale e della tecnologia (UFFT) ha presentato ai partner interessati il progetto «Nuova formazione di base nel settore della vendita.CH». Si tratta di un progetto che mira ad aumentare l'attrattiva delle professioni del commercio al dettaglio e ad offrire alle persone in fase di apprendimento le qualifiche richieste per esercitare tali professioni.

    Negli obiettivi delle attuali formazioni professionali di base di venditore/venditrice (tirocinio di due anni) e di impiegato/impiegata di vendita al minuto (tirocinio di tre anni), il settore del commercio al dettaglio è privo delle competenze professionali chiave attribuite a tale professione nell'ambito della comunicazione, della consulenza alla clientela e del flusso delle merci. A livello della formazione professionale superiore sono stati istituiti con successo, nel corso degli ultimi anni, diversi cicli di studio, tra cui l'esame professionale di specialista nella vendita al minuto con attestato professionale federale e l'esame professionale superiore di economista diplomato del commercio al dettaglio. Ora è giunto il momento di modificare anche la formazione professionale di base e di sottoporre a revisione le ordinanze sulla formazione.

    La nuova regolamentazione terrà inoltre conto delle qualifiche previste dal progetto di legge sulla formazione professionale (LFPr). Secondo quest'ultimo, al termine di tutte le formazioni professionali di base che durano al minimo tre anni viene rilasciato un attestato federale di capacità, mentre le formazioni della durata di due anni danno diritto a un attestato federale.

    Durante la giornata informativa Ursula Renold, direttrice supplente dell'UFFT, ha presentato il progetto di revisione delle formazioni professionali di base nel commercio al dettaglio dal profilo della nuova LFPr. In particolare essa ha sottolineato la necessità di aggiornare il profilo delle competenze nelle professioni della vendita e ha evidenziato gli elementi comuni degli obiettivi della formazione nei diversi rami economici. Vari rappresentanti dell'economia, delle associazioni professionali, delle scuole e dei Cantoni hanno in seguito rammentato una serie di aspettative e di esigenze a tale proposito.

    Un aspetto prioritario è costituito dalla definizione dei profili di competenza. Seguirà l'elaborazione delle nuove ordinanze sulla formazione, dei modelli di guida metodica per la formazione aziendale, dei programmi d'insegnamento professionale, delle direttive per i corsi interaziendali e per le procedure di qualifica delle formazioni di base biennali e triennali. Contemporaneamente verrà elaborata una proposta per la maturità professionale parallela al tirocinio.

    La riorganizzazione della formazione professionale di base nel commercio al dettaglio è prevista per l'inizio dell'anno scolastico 2004.

ots Originaltext: UFFT
Internet: www.newsaktuell.ch

Contatto:
Dr. Ursula Renold
direttrice supplente dell'UFFT
Effingerstrasse 27
3003 Berna
Tel. +41/31/323'76'12
E-Mail: ursula.renold@bbt.admin.ch

Esther Ritter, Settore
Formazione professionale di base, UFFT
Tel. +41/31/322'26'21
E-Mail: esther.ritter@bbt.admin.ch

Helen Stotzer
Comunicazione, UFFT
Tel. +41/31/32'83'63
E-Mail: helen.stotzer@bbt.admin.ch

Fred Haenssler
Responsabile del progetto Vendita.CH
BME Consulting AG, Berna
Tel. +41/31/328'40'60
E-Mail: bme.consulting@bluewin.ch



Plus de communiques: Off. féd. formation prof., technologie

Ces informations peuvent également vous intéresser: