Office fédéral de l'agriculture

Rapporto sui risultati della consultazione in merito alla modifica della legge federale sulla protezione delle novità vegetali

    Berna (ots) - In sede di consultazione, la revisione della legge federale sulla protezione delle novità vegetali, in linea di massima, è stata accolta con ampio favore. Vengono valutati in maniera diversa due punti: la necessità di proteggere il costitutore nonché se e in quale misura deve essere concesso il privilegio dell'agricoltore. In data odierna il Consiglio federale ha preso atto del rapporto sui risultati della consultazione e ha incaricato il DFE di formulare un messaggio concernente la presente modifica di legge.

    Lo scopo principale della revisione della legge federale sulla protezione delle novità vegetali è il rafforzamento dei diritti del costitutore, al fine di mantenere vivo l'interesse a creare novità vegetali in Svizzera. Nel contempo il privilegio dell'agricoltore dev'essere prescritto ai sensi di legge, definendone la portata. Le cerchie dei costitutori caldeggiano un campo di protezione delle varietà il più ampio possibile. Esse sono eventualmente disposte ad accettare il privilegio dell'agricoltore soltanto in un quadro estremamente limitato. La maggioranza dei Cantoni, dei partiti, delle cerchie contadine nonché numerose organizzazioni ambientaliste sono contrarie al rafforzamento dei diritti del costitutore.

    I numerosi favorevoli al privilegio dell'agricoltore sono tuttavia discordi sulla sua portata. Alcuni richiedono un privilegio dell'agricoltore illimitato, mentre altri richiedono che venga introdotto un disciplinamento delle tasse o una limitazione dei quantitativi a titolo di compensazione.

    La maggioranza dei partecipanti alla consultazione si è espressa favorevolmente in merito alla ratifica programmata della Convenzione internazionale per la protezione delle novità vegetali (UPOV) del 1991. Tuttavia, vi è una minoranza che ritiene che la versione del 1978, cioè quella ratificata finora dalla Svizzera, sia assolutamente sufficiente a proteggere adeguatamente i diritti del costitutore.

    Il Consiglio federale ha incaricato il DFE di presentare un disegno del messaggio concernente la modifica della legge federale sulla protezione delle novità vegetali, tenendo in considerazione una procedura parallela per la revisione della legge sui brevetti, sempre che ciò consenta di proseguire entrambi i progetti di revisione.

ots Originaltext: Ufficio federale dell'agricotura
Internet: www.newsaktuell.ch

Contact:
Ufficio federale dell'agricoltura
Divisione Mezzi di produzione
Olivier Félix
tel. +41/31/322'25'86



Plus de communiques: Office fédéral de l'agriculture

Ces informations peuvent également vous intéresser: