Office fédéral de l'agriculture

Raccolto di uva 2001

Berna (ots) - Il raccolto di uva del 2001, pari a 117,4 milioni di litri, è di circa 5 milioni inferiore alla media plu-riennale. Grazie alle eccellenti condizioni climatiche registrate in ottobre e alla limitazione dal profilo quantitativo, il raccolto è stato definito buono e addirittura molto buono. In base alle pri-me degustazioni dei vini nuovi l'annata 2001 può essere considerata da buona a molto buona. Quest'anno il raccolto totale di vino rosso e bianco è stato rispettivamente di 57 milioni di litri (- 3,6) e 60,4 milioni di litri (- 6,6), con una riduzione complessiva dei quantitativi pari a 10,2 mi-lioni di litri. Con i 117,4 milioni di litri registrati quest'anno, la produzione è calata di 4 milioni di litri rispetto al consumo dello scorso anno. La situazione del mercato vinicolo è quindi migliorata leggermente, pur restando tuttora seria, soprattutto in relazione al settore dei prezzi. I vigneti ammontano a 15'084 ettari (+ 26 ha), di cui 8'032 ettari (+ 74 ha) sono coltivati a vitigni rossi e 7'052 ettari (- 48 ha) a vitigni bianchi. Nel mese di settembre 2002, come in passato, l'Ufficio federale dell'agricoltura pubblicherà un rapporto dettagliato sull'anno viticolo 2001/2002. ots Originaltext: UFAG Internet: www.newsaktuell.ch Contatto: Frédéric Rothen Sezione Colture speciali e vitivinicoltura Tel. +41/31/322'25'63 Ufficio federale dell'agricoltura Servizio della stampa e dell'informazione

Ces informations peuvent également vous intéresser: