Office fédéral de l'agriculture

Registrazione della DOC »Eau-de-vie de poire du Valais”

    Neuchâtel (ots) - Il prodotto »Eau-de-vie de poire du Valais” è stato registrato nel Registro federale quale denominazione di origine controllata (DOC). L'Ufficio federale dell'agricoltura (UFAG) ha respinto l'unica opposizione. Tale decisone non è stata impugnata.

    La Svizzera vanta un gran numero di prodotti agricoli famosi che recano nomi tradizionali. In circolazione vi sono però numerose imitazioni che ne usurpano il nome. Il Registro delle denominazioni di origine e delle indicazioni geografiche consente di tutelare i nomi geografici e tradizionali che designano prodotti agricoli (ad eccezione del vino) la cui qualità e le cui caratteristiche principali sono determinate dalla loro origine. L'utilizzo di un nome protetto è appannaggio dei produttori della zona geografica definita che ottemperano ad un dettagliato elenco degli obblighi. Ciò consente un miglioramento in materia di tutela dei consumatori contro gli inganni. Le domande di registrazione vanno pubblicate nel quadro di una precisa procedura di opposizione.

    In relazione alla pubblicazione della domanda di registrazione della denominazione DOC »Eau-de-vie de poire du Valais”, presso l'UFAG è stata presentata un'opposizione che contestava l'obbligo di imbottigliamento nel Canton Vallese. L'UFAG ha respinto tale opposizione confermando l'obbligo di imbottigliamento nella regione d'origine. La decisione non è stata impugnata. La denominazione può quindi essere inserita nel Registro.

ots Originaltext: UFAG
Internet: www.newsaktuell.ch

Contatto:
Ufficio federale dell'agricoltura
Servizio della stampa e dell'informazione

Frédéric Brand
Sezione Promozione della qualità e delle vendite
Tel. +41/31/322'26'29

Isabelle Pasche
Servizio giuridico
Tel. +41/31/322'25'39



Plus de communiques: Office fédéral de l'agriculture

Ces informations peuvent également vous intéresser: