Office fédéral de l'agriculture

Agricoltura: misure di solidarietà e direttive di concimazione

Berna (ots) - Per la prima volta, in data odierna, il Consiglio federale ha deciso in merito a sei domande di organizzazioni di categoria agricole e di produttori sull'obbligatorietà delle misure di solidarie-tà anche per i non affiliati. Esso ha pure modificato otto ordinanze agricole, creando i presup-posti per l'applicazione, a decorrere dal 1o gennaio 2002, delle misure di accompagnamento concernenti le nuove direttive di concimazione in campicoltura e foraggicoltura. Per la prima volta, il Consiglio federale ha accolto sei domande inoltrate da organizzazioni di categoria e di produttori volte a rendere vincolanti le misure di solidarietà da esse adottate anche per i non affi-liati. In futuro, chi beneficia di tali misure è tenuto a contribuirne al finanziamento. Sono state accettate tre domande di organizzazioni di produttori (Unione svizzera dei contadini, Produttori Svizzeri di Latte, GalloSuisse) e tre domande di organizzazioni di categoria (Emmentaler Switzerland, Interprofession du Gruyère, Interprofession du Vacherin fribourgeois). Eccezion fatta per l'organizzazione di categoria del Gruyère (provvedimenti di natura qualitativa), tutti gli altri casi riguardano la riscossione di contri-buti per misure adottate nel settore della promozione dello smercio. Quattro organizzazioni hanno riti-rato le loro domande in quanto non adempivano i requisiti giuridici. La decisione del Consiglio federale entra in vigore il 1o gennaio 2002 ed è applicabile fino al 31 dicembre 2003. Direttive di concimazione Chi intende beneficiare di pagamenti diretti deve fornire la prova che le esigenze ecologiche sono ri-spettate. In questo ambito rientra un bilancio di concimazione equilibrato. Tale bilancio va calcolato in virtù delle direttive di concimazione (GRUDAF) pubblicate dalle Stazioni federali di ricerche agronomi-che. Grazie alla modifica dell'ordinanza sui pagamenti diretti decisa in data odierna dal Consiglio fede-rale, dal 1o gennaio 2002 per l'esecuzione del bilancio di concimazione equilibrato è possibile applica-re il metodo di calcolo »Suisse-Bilanz” nonché le rispettive misure di accompagnamento. Ulteriori ordinanze modificate La nuova norma sulla detenzione di animali da reddito prevista dall'ordinanza sull'agricoltura biologica è entrata in vigore il 1o gennaio 2001. Dalle prime esperienze emerge che nonostante la complessità della norma, l'applicazione non ha dato adito a particolari problemi. Il Consiglio federale ha tuttavia deciso di adeguare alcune disposizioni di natura tecnica affinché possano essere applicate in modo più conforme alle esigenze della pratica. Esso ha pure introdotto nuove norme concernenti l'apicoltura, onde fissare chiare disposizioni per la produzione di miele biologico. Il Consiglio federale ha inoltre modificato le ordinanze concernenti il contingentamento lattiero, il prez-zo d'obiettivo, i supplementi e gli aiuti nel settore lattiero, la transizione al nuovo disciplinamento del mercato lattiero, la rilevazione e il trattamento di dati agricoli e le aliquote di dazio del formaggio pro-veniente dalla Comunità europea. Ordinanze: www.dfe.admin.ch/pdf/VO_Packet_f.pdf ots Originaltext: UFAG Internet: www.newsaktuell.ch Contact: Ufficio federale dell'agricoltura Sezione Informazione Jürg Jordi Tel. +41 31 322 81 28

Ces informations peuvent également vous intéresser: