Office fédéral de l'agriculture

Manfred Bötsch, direttore dell'UFAG, guida la delegazione alla Conferenza della FAO

    Berna (ots) - In data odierna, il Consiglio federale ha deciso che la delegazione che presenzierà alla Conferenza biennale ordinaria dell'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura (FAO) sarà guidata da Manfred Bötsch, direttore dell'Ufficio federale dell'agricoltura (UFAG). La Conferenza si terrà dal 2 al 13 novembre 2001 nella sede principale della FAO a Roma. Il supplente di Bötsch sarà Anton Kohler, capo del Segretariato svizzero della FAO in seno all'UFAG.

    Il punto principale all'ordine del giorno è l'approvazione del programma di lavoro e del preventivo per il 2002 e il 2003. Il preventivo della FAO è da anni oggetto di discussione. Le delegazioni dibatteranno inoltre sulla situazione alimentare globale nonché sugli ostacoli e i progressi nell'applicazione del Piano d'azione, varato dal Vertice sull'alimentazione mondiale del 1996, il cui obiettivo consiste nella riduzione del numero di persone che soffrono la fame dagli attuali 800 a 400 milioni entro il 2015. I risultati ottenuti negli ultimi anni sono ben al disotto delle aspettative. La Svizzera intende continuare ad impegnarsi attivamente in vista della concretizzazione degli obiettivi del Vertice.

    La Conferenza segnerà pure la fine dei negoziati concernenti la Convenzione multilaterale sulle risorse fitogenetiche nell'alimentazione e nell'agricoltura. L'accesso alle risorse fitogenetiche dovrebbe garantirne la gestione sostenibile finalizzata alla sicurezza alimentare.


ots Originaltext: Ufficio federale dell'agricoltura
Internet: www.newsaktuell.ch

Contatto:
Ufficio federale dell'agricoltura, Segretariato della FAO,
Anton Kohler, tel. +41 31 322 25 62



Plus de communiques: Office fédéral de l'agriculture

Ces informations peuvent également vous intéresser: