Office fédéral de l'agriculture

Pi¼ fondi per la ricerca sull'agricoltura biologica

    Berna (ots) - L'Ufficio federale dell'agricoltura (UFAG) e l'Ufficio federale di veterinaria (UFV) hanno aumentato da 3 a 5 milioni di franchi il contributo annuo a favore della ricerca nell'ambito dell'agricoltura biologica. Nel mandato di prestazioni conferito all'Istituto di ricerche dell'agricoltura biologica di Frick (IRAB), che disciplina l'impiego dei fondi federali, sono state ridefinite le prestazioni che esso ' tenuto a fornire.

    La Confederazione promuove l'agricoltura biologica versando pagamenti diretti ai contadini (dal' 1993), attraverso progetti di ricerca presso le Stazioni di ricerche agronomiche e concedendo fondi all'Istituto di ricerche dell'agricoltura biologica di Frick (IRAB).

    La strategia degli incentivi della Confederazione per sostenere l'agricoltura biologica ' stata coronata dal successo: attualmente, quasi il 10 per cento della superficie agricola utile ' gestita secondo le direttive dell'agricoltura biologica. Questo sviluppo soddisfacente ' in parte riconducibile ai considerevoli contributi finanziari concessi ai contadini che praticano l'agricoltura biologica. Come emerge da uno studio svolto dalla Centrale di consulenza agricola di Lindau (LBL) su incarico dell'UFAG, la Confederazione ha sostenuto notevolmente l'agricoltura biologica anche attraverso la ricerca. In tale studio si afferma che un quarto della ricerca agronomica comporta un vantaggio diretto o molto specifico per l'agricoltura biologica.

    Grazie all'IRAB, la Svizzera dispone di un istituto di ricerca dell'agricoltura biologica riconosciuto sul piano internazionale. Nel nuovo mandato di prestazioni 2002 - 2003 fra Confederazione e IRAB ' previsto un considerevole aumento dei fondi. La Confederazione indennizzer‡ l'IRAB versando 4.5 milioni di franchi nel 2002 e 5.0 milioni di franchi nel 2003.

    Nel mandato di prestazioni sono state ridefinite le prestazioni dell'IRAB, ponendo soprattutto l'accento sulla collaborazione e sullo scambio d'informazioni con le Stazioni di ricerche agronomiche. Il mandato di prestazioni finalizzato a promuovere l'agricoltura biologica in Svizzera con particolare attenzione alla salute degli animali. Nell'ambito del mandato di prestazioni vanno elaborati e comunicati periodicamente i risultati importanti per la formazione e la consulenza nel settore agricolo.

ots Originaltext: UFAG
Internet: www.newsaktuell.ch

Contatto:
Urs Gantner, Capo dello Stato maggiore della ricerca,
tel. +41 31 322 25 74



Plus de communiques: Office fédéral de l'agriculture

Ces informations peuvent également vous intéresser: