Office fédéral de l'agriculture

Ritirate le sementi di granturco con impurità

Berna (ots) - Nel quadro dei controlli ufficiali delle importazioni di sementi eseguiti per campionatura, in una partita di sementi di granturco l'Ufficio federale dell'agricoltura (UFAG) ha riscontrato organismi geneticamente modificati. La partita è stata ritirata dal mercato. L'importazione di determinate varietà di sementi dev'essere notificata all'UFAG, il quale effettua analisi per campionatura delle merci importate onde appurare l'eventuale presenza di organismi geneticamente modificati (OGM). La scorsa settimana, in una partita di sementi di granturco d'oltreoceano sono state riscontrate tracce di OGM. La quota di organismi geneticamente modificati è risultata tuttavia inferiore al limite dello 0.5 per cento tollerato dalla legge svizzera nelle derrate alimentari e negli alimenti per animali. Nonostante la quota fosse al disotto del limite di tolleranza dello 0.5 per cento, il selezionatore delle sementi in questione le ha ritirate dal mercato. ots Originaltext: UFAG Internet: www.newsaktuell.ch Contatto: Olivier Félix, Divisione Mezzi di produzione, tel. +41 31 322 25 86 Ufficio federale dell'agricoltura Servizio della stampa e dell'informazione

Ces informations peuvent également vous intéresser: