Office fédéral de l'agriculture

Vendemmia 2000: belle giornate autunnali per una buona annata

Berna (ots) - Con un quantitativo di 127.6 milioni di litri, la vendemmia del 2000 è risultata lievemente superiore alla media degli ultimi dieci anni. Quest'anno sono stati raccolti complessivamente 60.6 milioni di litri di uve nere e 67 milioni di litri di uve bianche, ossia 3 milioni di litri in meno rispetto all'anno scorso. Fra le tre giorni linguistiche il raccolto è distribuito come segue: Svizzera romanda 83.2 per cento, Svizzera tedesca ed italiana rispettivamente 12.9 e 3,9 per cento. Le straordinarie condizioni climatiche e l'ottimo lavoro eseguito dai viticoltori hanno determinato un'annata eccezionale. Le prime stime del vino nuovo fanno presagire un'annata 2000 armonica, da buona ad ottima. La superficie messa a vigna ammonta a 15'043 ettari. Le varietà di uva nera coprono 7'951 etta-ri (+50 ettari), quelle di uva bianca 7'092 ettari (-48 ettari). Nel settembre 2001 l'Ufficio federale dell'agricoltura pubblicherà, come negli anni passati, un rapporto dettagliato sull'anno viticolo 2000/2001. ots Originaltext: Ufficio federale dell'agricoltura UFAG Internet: www.newsaktuell.ch Contatto: Frédéric Rothen, Sezione Colture speciali e vitivinicoltura, tel. +41 31 322 25 63, Ufficio federale dell'agricoltura, Servizio della stampa e dell'informazione.

Ces informations peuvent également vous intéresser: