Secrétariat d'Etat à l'économie

Economia svizzera: in ascesa soltanto nel 2003

Berna (ots) - Per l'economia svizzera si profila un ritardo di due fino a tre trimestri della ripresa congiunturale che era stata prevista in primavera. Lo sviluppo è frenato soprattutto dalla mancata spinta della congiuntura mondiale. Dopo che, alla fine del 2001, negli Stati Uniti e nei Paesi del sud est asiatico si delineava in modo sempre più netto un ristabilimento dell'economia mondiale, questa ripresa sembra, almeno in una certa misura, perdere forza provisoramente negli Stati Uniti. L'UE ha superato la fase congiunturale più bassa grazie ai forti impulsi forniti dalle esportazioni negli Stati Uniti. Il miglioramento non riguarda però ancora la domanda interna, cosicché la ripresa si lascia attendere. Nel 2002 il prodotto interno lordo reale svizzero si svilupperà soltanto di poco. Con il consumo privato ulteriormente in ascesa e con la crescita minima degli investimenti nella costruzione, gli investimenti in beni di equipaggiamento diminuiranno notevolmente e le esportazioni subiranno un leggero calo. Nel secondo semestre la disoccupazione aumenterà ancora. Per il 2003 si può prevedere un miglioramento che, con il passare dei mesi, diventerà sempre più evidente. A condizione che, prima di tutto, avvenga una netta ripresa congiunturale nell'UE e che il corso reale del franco non subisca ulteriori rafforzamenti. Sotto la spinta delle esportazioni nuovamente in crescita, anche gli investimenti in beni di equipaggiamento aumenteranno in modo significativo. Nonostante la produzione sia in aumento, in seguito ai costanti progressi della produttività e alla capacità di adattamento, dovuta al precedente mantenimento parziale di risorse umane e tecniche, l'occupazione ricomincerà a crescere soltanto nel corso dei mesi successivi. Per il momento, in conseguenza di un leggero aumento dell'offerta di lavoro, la disoccupazione si ridurrà di poco. Nella media annuale risulterà una leggera crescita della disoccupazione rispetto all'anno precedente. Internet: www.seco-admin.ch/, rubrica: «Politica economica e cifre», «Pronostics économiques» ots Originaltext: seco Internet: www.newsaktuell.ch Contatto: Aymo Brunetti Tel. +41/31/322'21'40 Max Zumstein Tel. +41/31/322'21'17

Ces informations peuvent également vous intéresser: